Concerti, Jay-Z vuole 'vendere' Beyoncé per 150 milioni

Concerti, Jay-Z vuole 'vendere' Beyoncé per 150 milioni

Sarebbe di circa 150 milioni di dollari il valore dell'accordo col quale Jay-Z vorrebbe "vendere" la moglie Beyoncé. Il 42enne rapper newyorkese, come noto, è anche imprenditore e produttore e starebbe cercando di piazzare la consorte al meglio per un possibile tour mondiale. Una fonte ha riferito al quotidiano "New York Post" che Jay ha recentemente avuto un incontro con Live Nation Entertainment. Pare che la entertainment company, formata dalla fusione di Live Nation e Ticketmaster, abbia risposto offrendo una cifra minore. La cantante ha intanto confermato quelli che saranno i suoi tre primi concerti dopo essere diventata madre: Beyoncé si esibirà presso la Ovation Hall di Atlantic City, New Jersey, nei giorni 25, 26 e 27 maggio.





Caricamento video in corso Link







Recentemente si è saputo che Beyoncé sarà tra i protagonisti del nuovo musical di Ryan Murphy. Il creatore della serie tv “Glee” ha voluto la bella cantante per un ruolo nel prossimo film da lui diretto ed intitolato “One hit wonders”. Nel cast, oltre alla Knowles, anche Cameron Diaz, Gwyneth Paltrow e Reese Witherspoon. Le attrici interpreteranno delle cantanti che hanno avuto un successo di classifica negli anni ’90, ma poi sono finite nel dimenticatoio. Così, con l’intento di ritornare ai vertici, le donne uniscono le forze e formano un supergruppo. Il progetto cinematografico è ancora in stato embrionale e Murphy sta inziando a scrivere la sceneggiatura con gli altri co-ideatori di “Glee”, Brad Falchuk e Ian Brennan.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.