Adele denuncia per presunto servizio hot su una rivista

Adele denuncia per presunto servizio hot su una rivista

Adele ha denunciato una rivista francese, "Public", dopo che la stessa ha pubblicato un lungo servizio in cui si afferma che la cantante avrebbe avuto un incontro erotico sul sedile posteriore di una automobile.

Il servizio è corredato da alcune foto scattate con un telefonino che mostrerebbero l'artista in momenti - per così dire - intimi. Si tratterebbe in realtà di immagini estrapolate da un finto video porno pubblicizzato come "Le sex tape!". L'avvocato di Adele, nonostante il fotografo autore del servizio, Jean-Claude Elfassi, si sia scusato, ha diffuso questa nota: "Siamo stati informati che la rivista francese 'Public' ha pubblicato immagini che, afferma, mostrerebbero la nostra cliente in immagini a sfondo sessuale. La nostra cliente non è mai apparsa in un video di natura sessuale, come invece si specifica nell'articolo. La nostra cliente non appare in foto di questo genere. Queste affermazioni sono false e volgarmente diffamatorie, e la nostra cliente sta intraprendendo un'azione legale".
Nell'ultima classifica USA "21" di Adele ha conquistato il numero 1 per la ventesima volta non consecutiva.





Contenuto non disponibile







Il secondo lavoro della londinese, che agli "Oscar della musica" ha conquistato ben sei riconoscimenti, ha venduto altre 237.000 copie e ha distanziato piuttosto agevolmente la "minaccia" più prossima, "A different kind of truth" dei Van Halen. La cantante è in corsa in varie categorie aglòi imminenti Brit Awards. I premi della British Phonographic Industry saranno assegnati domani presso la 02 Arena di Londra.

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.