Suge Knight arrestato a Las Vegas

Marion “Suge” Knight è stato arrestato per possesso di droga. Il co-fondatore della Death Row Records è stato pizzicato dalla stradale di Las Vegas con della marijuana nella sua auto. In realtà gli agenti lo hanno fermato perchè Knight si era fatto notare per un paio di manovre un po’ azzardate su strada. Un veloce controllo della targa e sono saltate fuori tre precedenti, gravi infrazioni dell’uomo sempre nella città del Nevada. Una volta fatta accostare la vettura, la polizia ha avvertito l’odore inconfondibile di cannabis che usciva dall’abitacolo. Knight aveva meno di un’oncia di marijuana e poco dopo l’arresto è uscito pagando una cauzione di 2.600 dollari.

L’ex discografico 46enne è stato responsabile (iniseme al suo ex socio Dr. Dre) del lancio delle carriere di Snoop Dogg e Tupac Shakur negli anni ’90. Negli ultimi anni si è parlato di lui per via dei suoi numerosi arresti e problemi con la giustizia. Nel maggio 2010 è stato accusato di aggressione aggravata, nel 2008 di tentato omicidio e possesso di droga.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.