Addio a Ralph MacDonald

Addio a Ralph MacDonald

E' morto a Stamford, Connecticut, all'età di 67 anni, dopo una lotta contro un tumore ai polmoni, l'autore e percussionista Ralph MacDonald: come songwriter, l'artista pose la propria firma in calce a hit come "Just the two of us", portata al successo nel 1981 da Grover Washington Jr e Bill Withers - e poi ripresa da, tra gli altri, Will Smith - e "Where is the love", composta con William Salter e William Eaton e resa celebre dalle interpretazioni di Roberta Flack e Donny Hathaway. Come musicista, MacDonald collaborò con stelle di prima grandezza del panorama mondiale come Stevie Wonder, Amy Winehouse, Paul Simon e Aretha Franklin, oltre che David Bowie, per il quale eseguì l'assolo di percussioni afro-cubane nel brano "Young americans" del 1975. Nato nell'allora quartiere difficile di Harlem, a New York, l'artista iniziò la propria carriera di professionista a soli 17anni suonando le percussioni nella band di Harry Belafonte.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.