Leak del singolo di Madonna, arrestato cittadino spagnolo

Leak del singolo di Madonna, arrestato cittadino spagnolo

Varie fonti avevano postato online, qualche settimana fa, un estratto da quello che era apparentemente il nuovo singolo di Madonna. Il tutto era durato poco tempo: accortisi delle possibili ripercussioni legali, quasi tutti avevano rimosso il file audio. Compreso l'NME, che l'aveva proposto in bella evidenza per poi toglierlo in tutta fretta. Il leak era quello relativo a "Give me all your love", la canzone che ora pare arriverà sul mercato col titolo di "Gimme all your luvin'". Oggi la polizia spagnola ha tratto in arresto un uomo con l'accusa d'aver messo online il brano. Non è chiaro se la persona sia stata la prima in assoluto ad aver postato l'estratto dal pezzo. Del fermo, del quale dà notizia la Reuters, per ora si sa solamente che J.M.R., queste le iniziali dell'uomo, è un grande fan della cantante e che le forze dell'ordine sono estrate in azione a Saragozza, capoluogo della regione Aragona e quinta città spagnola per numero di abitanti. Dopo l'arresto a J.M.R. è stata notificata l'accusa; l'uomo è ora libero in attesa di vedere se dovrà subire un processo. Le indagini erano scaturite in seguito ad una ricerca compiuta dagli avvocati dell'artista: i legali hanno seguito una traccia che li ha condotti, appunto, a Saragozza. Il precedente governo spagnolo, nazione in cui prosperano i casi di violazione del copyright, aveva preparato una legge in base alla quale sarebbe stato possibile chiudere i siti di file-sharing illegale; la legge tuttavia non è arrivata in parlamento.





Contenuto non disponibile







Lo scorso 15 dicembre, come riportato da Rockol, è giunta la notizia ufficiale del passaggio di Madge ad Universal; l'accordo fa sì che la cantante "potrebbe pubblicare album fino all'età di 60 anni". All'inizio di novembre Guy Oseary, il manager di Madonna, in seguito proprio alla diffusione del brano aveva detto: "Il progetto era quello di pubblicare nuove musiche nel nuovo anno, però qualcuno ieri ha messo online una versione demo di una canzone. Sono molto felice della reazione positiva al pezzo,  che è appunto in versione demo, ma siamo molto arrabbiati con chiunqe sia stato l'autore del leak!".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.