Nino D'Angelo a teatro con 'C'era una volta... un jeans e una maglietta'

Nino D'Angelo a teatro con 'C'era una volta... un jeans e una maglietta'

Andrà in scena in anteprima generale a Napoli il prossimo 23 dicembre il one man show autobiografico di Nino D'Angelo dal titolo "C'era una volta.

un jeans e una maglietta". Lo spettacolo, scritto e curato direttamente dal cantautore partenopeo, è ispirato alla canzone che agli inizi degli anni Ottanta rese popolare D'Angelo, e racconta la sua vita dagli inizi nelle “sceneggiate” a “Tano da Morire” passando per il film “Nu’ Jeans e Na’ Maglietta”: “Sono nato doppio”, racconta Nino D'Angelo, “in me convivono il Nino del caschetto degli anni Ottanta e quello di oggi. Finalmente i due saranno contemporaneamente in scena e parleranno l’uno dell’altro. 'C’era una Volta.Un Jeans e Una Maglietta' sarà una camminata nei ricordi più belli della mia storia di artista, con tante canzoni di ieri, che tanti allora snobbavano e che, adesso, mi chiedono di fare in teatro. L’ho scritto ricordando la mia prima esperienza di musical con 'Core Pazzo' e con il teatro-canzone de 'Il Signor G' di Gaber".
Dopo l'anteprima del 23 dicembre e debutto nazionale a Napoli la sera di Natale al Teatro Bellini, dove replicherà fino al 15 gennaio 2012, dal 2 al 12 febbraio, lo spettacolo si sposterà al Teatro Ambra Jovinelli di Roma, il 17 e 18 marzo al Teatro Colosseo di Torino e il 19 marzo al Teatro Smeraldo di Milano. Nel 2012 verrà pubblicato il nuovo album di Nino D'Angelo - a quattro anni di distanza dal precedente “Gioia Nova” - dal titolo “Tra Terra e Stelle” anticipato in questi giorni dal primo singolo "Italia bella".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.