La world music di Enzo Gragnaniello in ‘Balia’

La world music di Enzo Gragnaniello in ‘Balia’
“Balìa” è il titolo del nuovo album di Enzo Gragnaniello, presentato ieri sera 15 maggio a Milano. E’ il risultato di oltre un anno di lavoro di Gragnaniello, che ne è produttore artistico ed esecutivo: 11 brani che alternano l’italiano al napoletano con l’obbiettivo di evocare i suoni del mondo.
Si parte da Napoli – che Gragnaniello definisce “una città sacra e potentissima, umana, geograficamente al centro di tutto, ricca di contraddizioni, una maestra piena di energia e di vulcani, che mi ha aiutato a trovare la strada” – per un viaggio che porta in Francia, in Portogallo e nei Balcani.
Un album di world music in cui si passa dal fado portoghese di “Questa è la terra mia” – che unisce idealmente Napoli a Lisbona – al tango rock di “Murì cu 'tté”, impreziosito dalla potenza del sax di James Senese e dalle prestazioni di Ciccio Merolla alle percussioni. “La casa col cancello” ospita un inedito Alessandro Haber.
“Sempre più su”, un brano fortemente autobiografico, è il primo singolo estratto da “Balìa”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.