E' morto il jazzista Paul Motian

Paul Motian, batterista e percussionista jazz statunitense dalle origini armene, è morto a New York all'età di 80 anni. A riferirlo alla AFP è
stata un'amica del musicista e compositore, la pittrice Carole d'Inverno, la quale ha specificato che la scomparsa è avvenuta ieri. Il produttore jazz Hans Wendl ha aggiunto che l'artista, emerso a fine anni Cinquanta accanto a Bill Evans, è spirato a causa di complicazioni dovute ad una grave malattia delle ossa.

Nel corso della sua lunga carriera Motian aveva suonato -come buona parte dei più brillanti jazzisti- un po' con tutti, da Bill Frisell a Joe Lovano passando per .Keith Jarrett col quale aveva collaborato negli anni Settanta. In realtà la lista delle collaborazioni sarebbe decisamente più lunga e annovera, tra gli altri, Thelonious Monk, Lee Konitz, Carla Bley, Charlie Haden e Don Cherry. "Paul Motian era il battito del mio cuore", ha detto il bassista Charlie Haden a Wendl. "Era tra i musicisti più magici e mistici di tutti i tempi", ha detto il sassofonista Lovano. "Aveva un senso del tempo, della forma e del fraseggio al di là di ogni possibile descrizione. Suonare e conoscere Paul negli ultimi trent'anni, sotto la sua leadership in vari quartetti e quintetti, e in un trio con Bill Frisell, è stato il fondamento del mio sviluppo come leader e come compositore". Motian è scomparso a Manhattan, dove abitava.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.