Jonas Brothers: 'Fermi, ma torneremo'

Jonas Brothers: 'Fermi, ma torneremo'

Qualche intoppo non ferma i Jonas Brothers. Intoppo che nel caso di Joe Jonas è stato piuttosto fastidioso: il suo album "Fastlife" del mese scorso pareva pronto ad infiammare le classifiche, invece ha chiuso con un numero 15 negli USA ed uno scarsissimo 99 in Gran Bretagna. Il gruppo dei fratelli è attualmente fermo, con Nick Jonas che ha riferito che i tre vogliono "fare le cose con calma" prima di un nuovo album; tuttavia essere in pausa non significa che la pausa sarà eterna.

Nick ha detto: "In quest'ultimo anno e mezzo ci siamo concentrati sui nostri progetti individuali e sulle cose che ognuno fa per conto suo. Il tutto, con 'How to succeed' e Joe che sta ancora promuovendo il suo album, credo che proseguirà un po' anche nel prossimo futuro. Però abbiamo già iniziato a pensare al prossimo passo, e a cosa ciò vorrà dire per noi fratelli. Per adesso pensiamo che dobbiamo aspettare il momento giusto, vogliamo fare le cose con calma. In ogni caso un'idea in mente l'abbiamo: probabilmente andrò a New York quando Nick sarà lì anche lui,.





Contenuto non disponibile







perché deve fare delle cose a Broadway. Kevin abita a New York, quindi saremo lì tutti insieme; magari faremo qualcosa come Jonas Brothers. Ci siamo promessi l'un l'altro che il gruppo non è finito, quindi non vedo l'ora di tornare con loro". Il gruppo è stato attivissimo dal 2006 al 2009, sfornando un album all'anno per quattro anni; ma è appunto dal 2009, quando uscì "Lines, vines and trying times", che è iniziato il periodo di inattività discografica. Il disco peraltro, seppure tra critiche non esaltanti, negli USA debuttò al numero 1 con 247.000 copie nella prima settimana.

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.