Il Cane: è 'Metodo di danza' il disco d'esordio

E' uscito lo scorso giugno l'album del debutto di Matteo Dainese - sotto le "sembianze" di Il Cane -, battezzato "Metodo di danza", per l'etichetta La Tempesta. Dopo il disco "Feed the dog" pubblicato nel 2005 dall'artista a nome Dejiligt (vuol dire "amabile" in danese), il già batterista degli Ulan Bator ha realizzato il suo primo progetto discografico in lingua italiana, registrandolo tra le mura di casa della sorella e con la collaborazione di numerosi musicisti come, tra gli altri, Enrico Molteni (bassista dei Tre Allegri Ragazzi Morti, nonché fondatore della casa discografica di Pordenone), Enrico Clibrio (Amari), Ruggero Catania degli Africa Unite, Flap e Il Moro e Il Quasi Biondo. "Metodo di danza" è composto da 14 tracce composte, cantate ed eseguite da Matteo stesso: "Ho deciso di cantare, suonare la chitarra, scrivere canzoni e registrarle, oltre che amministrare l'etichetta 'Matteite' e trovare tante date con il telefono di casa dei miei", ha detto il musicista, :"E' un disco che mescola elettronica a tinte acustiche con estrema eleganza, così come unisce melanconia e spensieratezza pop". Ecco la tracklist completa del primo album di Il Cane: "La solitudine è una malattia dolcissima", "La notte", "Costa caro", "Nero", "Dune", "Male al dente", "Mercoledì", "Dormire", "Spendili", "Here I stay", "Stansted", "Al fiume", "Lignano", "La settimana ha i giorni contati".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.