Tributo a Michael Jackson a Cardiff, i figli sul palco. Ecco come è andata

Tributo a Michael Jackson a Cardiff, i figli sul palco. Ecco come è andata

E' stata la prima vera, grande manifestazione ufficiale organizzata in ricordo di Michael Jackson dal giorno della sua scomparsa.

C'erano state le controversie, con una parte della famiglia, Janet in testa, a contestare l'opportunità di tenerla proprio nel bel mezzo del processo contro Conrad Murray, il medico che fu accanto al Re del Pop nei suoi ultimi minuti su questo pianeta. C'era stato il "no, grazie" da parte di una certa fetta di fans' club. C'era stata la defezione dei Black Eyed Peas, chiamatisi fuori praticamente all'ultimo minuto. Ma alla fine, al Millennium Stadium di Cardiff, il tributo "Michael forever" è -secondo quanto riportano varie agenzie- filato liscio. Quanta gente c'era? "Decine di migliaia di fan" è la (per ora) generica risposta. Prince di 14 anni, Paris di 13 e "Blanket" di 9, i figli di Michael, sono apparsi in pubblico verso l'inizio e poi ancora alla fine, quando sono risuonate le note di "Don't stop 'til you get enough".





Contenuto non disponibile








A dare il via al tributo è stato Ne-Yo con "Billie Jean", poi la boyband britannica dei JLS è stata raggiunta sulle assi da tre dei cinque
Jackson 5 originali, e cioé Marlon, Tito and Jackie. La Toya Jackson si è poi esibita in pubblico per la prima volta dopo quasi vent'anni. Passato il resto del cartellone (tra gli altri Christina Aguilera e Smokey Robinson, mentre Beyoncé si è vista solo in video), dove è stata ascoltata anche Leona Lewis, verso la fine sono apparse sugli schermi grandi foto di Michael mentre Gladys Knight cantava "Gone too soon". Un'agenzia riporta che all'uscita molti spettatori erano entusiasti mentre altri si lamentavano sia per alcune esibizioni, che sono parse raffazzonate, e per le pause tra una esibizione e l'altra, ritenute troppo lunghe.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.