Ritrovato il supertestimone contro Puff Daddy

Il supertestimone del processo che vede imputati Puff Daddy e Shine, è stato ritrovato dopo essere scomparso dallo scorso gennaio (vedi news).

La pubblica accusa rappresentata da Matthew Bogdanos, voleva portare Matthew “Scar” Allen in tribunale già lo scorso mercoledì, ma non ha fatto in tempo a organizzare la sua trasferta da Maryland dove è stato ritrovato e arrestato. Benjamin Brafman, difensore di Combs, ha intanto accusato Bogdanos di voler drammatizzare la situazione anticipando quella che sarebbe stata la testimonianza di Allen. Il condizionale è d’obbligo, visto che non è ancora chiaro se il testimone alla fine sarà ascoltato in aula. I difensori degli imputati hanno cercato di avanzare dei dubbi sulla credibilità del super-test adducendo il fatto che in molti, poco prima della sparatoria, lo avevano visto inveire contro lo stesso Combs.


In ogni caso le udienze dovrebbero concludersi entro un paio di settimane; dopo una settimana riservata alla difesa, il giudice conta di chiudere il processo per il 5 marzo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.