E’ morto J.J.Johnson

James Louis Johnson si è suicidato domenica 4 Febbraio nella sua casa di Indianapolis all’ età di 77 anni. J. J. Johnson, come era soprannominato il trombettista di colore, fu il primo, nel dopoguerra a portare nel trombone il bebop, caratterizzato dallo stile veloce e lineare. Alle spalle la collaborazione con grandi nomi del jazz, da Charlie Parker a Miles Davis, da Dizzie Gillespie a Woody Herman e alcune colonne sonore tra le più famose della storia di Hollywood (“A piedi nudi nel parco” e “Scarface”). Partecipò, nel 1949, con Miles Davis e Gil Evans all’ incisione di “ Birth of the Cool”, il primo disco cool jazz.

La sua ultima incisione risale al 1990 con l’etichetta Verve per la quale realizzò “the Brass Orchestra”, “Tengence” e “Heros”. (Fonte: La Repubblica, Corriere della Sera, Il Messaggero)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.