Pearl Jam,
in pausa ma non troppo

Pearl Jam, in pausa ma non troppo
Credits: Danny Clinch
Ufficialmente la band di Seattle è in pausa: terminato lo scorso novembre il tour, Eddie Vedder e soci per il momento non hanno nessuna intenzione di tornare al lavoro e pensare ad un nuovo disco. Almeno fino alla fine dell’anno, come precisa il Pearl Jam Rumour Pit (http://www.sonymusic.com/artists/PearlJam/rumorpit/rumorpit.html), bolletino ufficiale di contato con i fan. Tra i fan era circolata la data del 21 agosto 2001, in cui sarebbe dovuto uscire un nuovo lavoro di studio del gruppo, ma il sito la certifica come assolutamente falsa, visto che non ci sono piani al riguardo. False anche le voci di una nuova tornata di concerti per il 2001, anche queste circolate ultimamente.
In compenso, e mentre si avvicina la data di pubblicazione dei “bootleg ufficiali” tratti dai concerti del tour americano del 2000 (vedi news), il Rumour Pit conferma un paio di progetti che terranno viva l’attenzione sul gruppo. Il primo, quello più immediato, è un DVD dal vivo, che verrà pubblicato entro l’anno, anche in formato VHS. Conterrà non un unico concerto ma canzoni tratte da diversi show.
L’altra informazione interessante riguarda ancora i “bootleg ufficiali”: quelli già in commercio non verranno ristampati, ma il sito conferma la possibilità di un possibile ripescaggio tra i concerti dei tour precedenti del gruppo, dal ’98 a ritroso, che andrebbero a formare una “bootleg series” storica sui Pearl Jam. Nessuna data per la concretizzazione del progetto, al momento ancora allo stato ipotetico, per quanto a questo punto molto probabile .
Dall'archivio di Rockol - La storia dei Pearl Jam: quella cassetta da San Diego
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.