Peter Andre 'scaricato' dalla sua etichetta

Attorno al ’96 andava fortissimo. In Gran Bretagna il quattordicinale per giovanissime “Smash Hits” parlava di lui con la frequenza attualmente dedicata ai Backstreet. Ma nel mondo del pop dei “belli” il vento gira in fretta e Peter Andre sembrava sparito. Lui diceva che stava solamente lavorando sul suo prossimo album, ma intanto il tempo passava. Sono ora trascorsi due anni e mezzo, un’enormità nel teen-pop, il Nostro ha compiuto 27 anni, che per chi compra Five e BSB è un’età da mummia, e la sua etichetta si è ricordata di lui. Licenziandolo. Pare che il rischio di rilanciarlo sul mercato sia stato giudicato troppo elevato, riferisce un tabloid britannico (che attorno al ’96 gli dedicò vari servizi).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.