Elezioni presidenziali USA: un po' tirchi, questi cantanti

Elezioni presidenziali USA: un po' tirchi, questi cantanti
Mille dollari a cranio, almeno per i pochi artisti che hanno deciso di contribuire alla campagna dei due maggiori candidati alle prossime presidenziali statunitensi. Questa la cifra media, non certo principesca, riportata dalla rivista USA “Rolling Stone” e che appunto si riferisce al “backing” dei candidati. Scopriamo così che Sheryl Crow, Glenn Frey, Herbie Hancock, Don Henley, Barbra Streisand, Joe Walsh e Dweezil Zappa hanno sostenuto, appunto con mille dollari cadauno, la corsa di Al Gore. Sembra invece quasi un’onta appoggiare George Bush, visto che le donazioni provengono solo da uno sparuto drappello d’artisti. In favore del “verde” Ralph Nader, le cui quotazioni appaiono decisamente basse, si sono invece schierati Stone Gossard, Eddie Vedder e Mike McCready dei Pearl Jam (2000 dollari l’uno), Bonnie Raitt (1000), Guy Picciotto dei Fugazi (500) e, bizzarramente, un artista che ha contribuito anche alla campagna di Gore, Don Henley (1000).
Dall'archivio di Rockol - Gli esordi dei Pearl Jam
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.