Beyoncé improvvisamente a un festival in Scozia

Beyoncé improvvisamente a un festival in Scozia

Beyoncé ha improvvisamente deciso di aggiungersi alla lista degli artisti che si esibiranno al T In The Park, uno dei migliori e più frequentati festival scozzesi. La mossa della cantante suscita una certa sorpresa in quanto il cartellone era ben definito ormai da alcune settimane e i biglietti sono da parecchio tempo all'insegna del sold-out. La moglie di Jay-Z, il cui nuovo singolo "Run the world (Girls)" non ha sfondato, rimanendo fuori dalla Top 10 sia USA sia britannica, era già stata confermata da tempo come headliner al grande festival di Glastonbury a fine giugno; ma la mossa di unirsi al T In The Park è inaspettata, e forse ha a che vedere col tentativo di pubblicizzare al massimo il suo rientro in scena visto lo scarso riscontro di "Run the world (Girls)". Beyoncé canterà al T (che si svolgerà a Balado, Kinross) il 9 luglio. "Metro" di Londra ipotizza che in Scozia la cantante potrebbe incontrarsi con Gwyneth Paltrow; le due sono amiche, Gwyn è la moglie di Chris Martin dei Coldplay e i Coldplay saranno tra gli headliner del T In The Park. Beyoncé, che poche sere fa è apparsa presso una scuola di Harlem (New York), qualche settimana fa ha deciso di interrompere il rapporto professionale col padre Mathew Knowles che gestiva la sua carriera dagli esordi.  "La transizione è iniziata un bel pezzo prima dell'annuncio ufficiale", ha detto Mathew. "Se si è strategici, cosa che noi siamo, non si prende una decisione di questo genere prima di iniziare a discuterne. E la discussione era iniziata
nove mesi fa. Ciò che alla fine conta è che, per prima cosa, io sono il padre di Beyoncé".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.