L'uccisione di Osama Bin Laden: i 'tweet' delle star

L'uccisione di Osama Bin Laden: i 'tweet' delle star

Potevano le star del pop e del rock - gente che ci tiene informata, grazie alla popolare piattaforma di micro-blogging, su questioni fondamentali come le vaccinazioni dei propri animali domestici e le proprie sedute di pedicure - farsi sfuggire la ghiotta opportunità di esprimere il proprio parere sull'operazione che ha portato all'uccisione del numero uno di Al Quaeda Osama Bin Laden? No, ovviamente. Ed ecco quindi, a poche ore dalla notizia che questa mattina ha fatto il giro del mondo, i primi "tweet" delle star. La palma per la chiosa più illuminante va senza dubbio a Rihanna, che con il suo “Rumpupupum Rumpupupum Rumpupupuuum #ManDown” offre una acuta quanto sintetica analisi di politica internazionale, mentre altri colleghi hanno offerto commenti meno scoppiettanti ma senz'altro più equilibrati.

"Credo nella giustizia, ma la legge dell''occhio per occhio' non renderà il mondo cieco?", si interroga .Katy Perry, mentre Billy Joe Armstrong dei Green Day consiglia: "Non fatene un martire, questa è una vittoria del mondo intero". Adam Levine dei Maroon 5 osserva: "Non vedo cosa ci sia da festeggiare nella morte di qualcuno, ma sono comunque contento che tutto ciò sia avvenuto sotto una buona amministrazione". Più sarcastico e controcorrente è Chuck D dei Public Enemy: "Ci risiamo, gli Stati Uniti riconquistano la testa della classifica nella classifica degli assassini rubando la corona al campione in carica. E la folla esulta". Più raffinato Frank Turner, che - citando Mark Twain - "twetta": "Non ho mai desiderato la morte di nessuno, ma ci sono necrologici che ho letto con grande piacere...".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.