Bennato come Lou Reed & John Cale?

Bennato come Lou Reed & John Cale?
Incuriositi da una segnalazione apparsa qualche giorno fa sul quotidiano “Il Secolo XIX”, che parlava di una eccessiva somiglianza fra una delle tre canzoni inedite contenute nella nuova antologia di Edoardo Bennato con un brano della coppia Reed/Cale, siamo andati ad indagare. Abbiamo ascoltato “Taraunta tatà”, la canzone incriminata del cantautore partenopeo, e “Style it takes”, terza selezione contenuta nell’album “Songs for Drella”, di Lou Reed & John Cale. Il risultato? Abbastanza sorprendente: le due composizioni sono molto, molto simili... “Style it takes” è più lenta, meditativa, accompagnata da un arpeggio di chitarra e da uno sfondo di violini; “Taraunta tatà” è un po’ più veloce, elettrica e con un ritmo più cadenzato. Ma la melodia è simile in maniera imbarazzante... Pure i concetti espressi dai due testi sono molto vicini. Quello di Edoardo è una sorta di attacco da parte dell’artista nei confronti dei discografici che ragionano in termini numerici, di grafici, di vendite, anche se hanno a che fare con l’arte. Insomma, l’eterno conflitto fra arte e business; il disco di Cale e Eno era invece dedicato a Andy Warhol. Bennato inizia la sua “Taraunta tatà” dicendo “Tu hai i soldi e io la mania /di contraddirti e fare di testa mia /così tutt’al più rischierò /di perdere quello che non ho”; Lou Reed inizia “Style it takes” dicendo “You’ve got the money, I’ve got the time /you want your freedom, make your freedom mine /‘cause I’ve got the style it takes /you’ve got connections and I’ve got the heart…”. Ovvero: “Tu hai i soldi e io ho il tempo /vuoi la libertà, fai diventare mia questa libertà /perché io ho lo stile che ci vuole /e i soldi sono quello che ci vuole /tu hai le conoscenze e io invece ho l’arte…”.
A parte un inciso che per John Cale è più vicino al parlato (ma questo è nello stile caratteristico dell’ex Velvet Underground), la somiglianza melodica è enorme. Nel libretto che accompagna “Sembra ieri”, il cd di Bennato che contiene 15 successi del rocker napoletano e tre nuove canzoni, non risultano crediti a Reed e Cale; musiche e testi vengono tutti attribuiti a Edoardo Bennato, tranne tre brani, in cui risulta come coautore. Ma Reed e Cale appartengono alla stessa casa discografica di Bennato (la Wea) e tra compagni di scuderia si tiene una linea comune...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
10 mar
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.