I Wallflowers suonano per la Jack Daniels

Le distillerie Jack Daniels si sono trasformate per un giorno nella cornice di un concerto che ha visto esibirsi i Wallflowers di Jakob Dylan e i Third Eye Blind. La famosa casa produttrice di whisky ha festeggiato i suoi 150 anni con uno show cui hanno preso parte 1000 invitati, tra impiegati della ditta, vincitori di un concorso e i 361 residenti di Lynchburg. Fino alla fine è stato tenuto nascosto il nome dei gruppi che si sarebbero esibiti, perché gli organizzatori temevano l’arrivo di pubblico senza invito. “Dovete essere orgogliosi del prodotto che fate, perché il rock’n’roll non sarebbe stato nemmeno inventato senza il whisky”, ha detto Stephan Jenkins, frontman dei Third Eye Blind. Ai convenuti sono stati offerti due bicchieri di Jack Daniels. Lynchburg è infatti situata in una contea dove è proibito l’acquisto di alcool. Ma visto che la festa di compleanno era un’occasione privata, bere whisky è stato considerato legale.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.