Va male il film con Pras Michael prodotto da Madonna

"Turn it up", pellicola prodotta dalla MadGuy, non è nato sotto una buona stella. Il film interpretato da Pras Michael ha ricevuto, nella prima settimana di programmazione nei cinema americani, un’accoglienza piuttosto fredda. La produzione, la prima della compagnia fondata da Madonna e Guy Ritchie, aveva già avuto dei problemi di budget, “sforando” di ben 5 milioni di dollari, e di conflitti la casa discografica di Madonna, la Maverick, e quella di Pras, la Sony, a proposito della colonna sonora. “Ghetto supasta” (titolo originale, ispirato dal successo del rapper dei Fugees) aveva inoltre perso per strada l’attrice protagonista, costringendo il regista a rifare parecchie scene, e a ritardare la consegna.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.