Ramadanman cambia nome e diventa Pearson Sound

Cambio di nome per il dj e ptoducer Ramadanman. L'artista, nato come David Kennedy, ha deciso di cambiare nome per sottilneare in modo deciso la sua evoluzione musicale. Noto per i brani "Carla" e "Blimey", Ramadanman ha deciso di abbandonare il suo vecchio nome non come segno di chiusura con il passato ma come apertura verso il suo futuro musicale:" Non mi sento più Ramadanman, è come se mi fossi evoluto, diventando un'altra identità muicale. Rama mi ha dato tante soddisfazioni, mi ha portato alla notorietà, mi ha fatto girare il mondo. Ma è giunto il momento di andare oltre. Pearson Sound è la mia nuova identità, il mio nuovo essere musicale. So che all'inizio sarà dura abituarsi, noi dj siamo il nostro nome, il nostro logo, il nostro brand. Con Rama mi sono divertito parecchio, davvero ma so che non mi mancherà perchè oggi sono Pearson", ha dichiarato l'artista.*


 

Resident al Fabric di Londra, Ramadanman / Pearson Sound pubblicherà il suo prossimo disco di mix il 18 marzo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.