'Frequenze Disturbate 2000 a Urbino'

'Frequenze Disturbate 2000 a Urbino'

La città universitaria di Urbino ospiterà, dal 4 all’8 agosto la quinta edizione della rassegna “Frequenze disturbate 2000”, che negli anni scorsi ha ospitato artisti come Tindersticks, Jay Jay Johanson, C.S.I., Subsonica, La Crus, Marlene Kuntz ed Afterhours.
Il programma di quest’anno prevede le esibizioni di un’artista italiana e quattro realtà del rock internazionale. Si parte venerdì 4 agosto con i Black Heart Procession da San Diego, California, per proseguire la sera seguente con le canzoni di Cristina Donà. Domenica 6 toccherà agli oscuri e malinconici Arab Strap dalla Scozia e lunedì 7 i belgi Venus sapranno emozionare il pubblico con le loro melodie acustiche. Si chiuderà, martedì 8 agosto, con i tedeschi Einsturzende Neubauten, che proprio quest’anno festeggiano il ventennale di attività. Tutti i concerti inizieranno alle ore 21,30; l’ingresso è libero.
Informazioni allo 0722/309601; e mail urbino.cultura@comune.urbino.ps.it.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
31 dic
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.