A Milwaukee un ragazzo muore dopo un concerto

Domenica scorsa a Milwaukee, in occasione di un esibizione dei Third Eye Blind, un ragazzo di diciassette anni ha perso la vita dopo essere stato cacciato fuori dagli addetti alla sorveglianza. Il giovane era stato condotto a forza fuori dall’area concerti perché ubriaco, ed era stato successivamente perso di vista dagli amici che lo avevano accompagnato allo show. Solo più tardi si è scoperto che Justin Robert Boehlke (questo il nome della vittima), in apparente stato confusionale si era avvicinato alle rotaie di una linea ferroviaria piuttosto distante dal posto dove si svolgeva lo show, e dopo essersi sdraiato sui binari era stato travolto da un treno in corsa, nonostante il macchinista avesse disperatamente suonato la sirena per avvisare dell'arrivo del convoglio. Rimangono e perplessità circa questa descrizione della meccanica degli eventi, poiché la vittima soffriva di alcuni problemi alle gambe e sembra impossibile che possa aver percorso una così lunga distanza ubriaco e da solo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.