E' tornato in libertà il rapper Juelz Santana

Juelz Santana è di nuovo a piede libero. Il rapper, è stato rilasciato a 36 ore dall’arresto avvenuto in seguito al raid nel suo studio di registrazione nel New Jersey.

La detenzione dell’artista nella prigione della Contea Bergen, era motivata dal ritrovamento di armi da fuoco e marijuana nel suo studio. "Nel New Jersey le leggi sono particolari, soprattutto per uno come me. Io sono un bersaglio. Lo so per certo perché per arrivare al mio studio c’è solo ua strada e una volante mi ferma almeno tre volte a settimana. Conoscono tutte le mie auto e, non so perché, ma mi vogliono incastrare in tutti i modi. Vogliono i soldi. Mirano solo ai soldi, ecco perchè la mia cauzione era così elevata", ha dichiarato Santana. L'artista (vero nome LaRon James), ha versato una cauzione di 125mila dollari per uscire dal carcere. Le indagini sul suo conto, che hanno portato al raid nello studio, duravano da dieci mesi.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.