Classifiche USA, decapitato il vertice; al primo posto le TLC

Nel business della musica cinque anni sono tanti, a volte troppi. Ma le TLC evidentemente devono avere una base di fans dalla memoria lunga, visto che il loro nuovo album, “Fan mail”, il primo dopo “CrazySexyCool” del 1994, è inaspettatamente schizzato al primo posto delle nuove classifiche USA. “Fan mail” (318.000 copie vendute nel corso della prima settimana) provoca lo scivolone di “Baby one more time” di Britney Spears, il quale perde la posizione regina e si ritrova in quinta. Al secondo posto un’altra grande sorpresa, il debutto del rapper bianco Eminem, “protetto” di Dr. Dre, il quale piazza il suo primo album, “Slim shady”, in seconda posizione.
Tiepida la reazione del pubblico USA al ritorno in azione dei Blondie: “No exit”, il primo album del gruppo da ben 17 anni a questa parte, entra infatti in diciottesima posizione. Al terzo posto “The miseducation of” di Lauryn Hill, al quarto gli hip-hoppers Roots di Philadelphia col nuovo “Things fall apart”. Curiosità della settimana: il nuovo e lungamente atteso nuovo album degli inglesi “cult” XTC, “Apple Venus Vol. 1”, entra in classifica al numero 106, mentre ancor peggio fa, al numero 181, “Hot rock”, il nuovo disco del trio femminile punkeggiante Sleater-Kinney.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.