Liam Gallagher: il nuovo negozio, Oasis, i Beady Eye e Noel

Liam Gallagher: il nuovo negozio, Oasis, i Beady Eye e Noel

Liam Gallagher ha aperto di persona il terzo negozio del suo marchio Pretty Green. Dopo la boutique di Carnaby Street di Londra e quella di King Street a Manchester, il frontman dei Beady Eye ha inaugurato la sede di Ingram Street a Glasgow. L'opening ha offerto l'occasione a Liam di fare quattro chiacchiere con i media locali e, eccettuate le ormai piuttosto risapute schermaglie verbali con il fratello Noel, qualcosa di nuovo è emerso. Ha detto l'ex cantante degli Oasis: "Mi piace molto la Scozia in generale, la gente non si prende eccessivamente sul serio.

Ho sempre voluto aprire un negozio a Glasgow, c'è il suo perché. C'è un rappporto che risale a un sacco di tempo fa con McGee e il King Tut's e tutte queste cose, ma essenzialmente è a causa della gente. E' come per Manchester: è una grande città calcistica, alla gente piacciono i bei vestiti e la bella musica. Come per i concerti: anche i fan portano qualcosa di loro allo show. Dopo lo scioglimento degli Oasis, le cose sarebbero potute diventare cattive; tutti sanno che ho le balle girate con mio fratello, mentre lui intanto gioca la carta del bravo ragazzo. Va bene, ma io dico quello che devo dire. Non mi va di 'looking back in anger', ma non terrò neppure la lingua a freno. Non siamo mai stati come i Waltons (serie televisiva USA), io e lui non abbiamo mai fatto delle lunghe passeggiate assieme. Ciò che è stato è stato e rimarrà per sempre dentro di me. Mi dispiace che siano successe quelle cose, ma sono successe ed è ora di andare avanti. E comunque non è morto nessuno. Adesso ci sono i .Beady Eye e ci stiamo mettendo dentro tutto quello che si può, anche più che con gli Oasis. Le prove sono state mitiche, un sacco di energia e di spirito. E' una band in tutti i sensi, non siamo mica Liam Gallagher che fa il solista. Io faccio il compositore: non sono Morrissey o Oscar Wilde, ma è vero rock'n'roll. Gli Oasis sono stati un grande gruppo, ma c'era l'impronta di Noel su tutto. Qui nei Beady Eye ognuno ci mette del suo". Mentre è già stata fissata una data di pubblicazione per il disco dei Beady Eye, "Different gear, still speeding", che giungerà nei negozi entro il prossimo 28 febbraio, non è ancora stata annunciata l'uscita del debutto solista di Noel Gallagher il quale per il momento pare più interessato alla nuova paternità.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.