Hip Hop italiano nel mondo: conferenze e concerti ad Arezzo - con Frankie Hi-Nrg

Hip Hop italiano nel mondo: conferenze e concerti ad Arezzo - con Frankie Hi-Nrg
Il John D. Calandra Italian American Institute, facente parte del Queens College (New York) sta allestendo "Hip Hop dalla Diaspora Italiana", un evento di tre giorni inserito nella terza Rassegna di Arti Contemporanee "Cicli". Gli artisti contattati sono Bl One e Shorty (USA), La Famiglia (Italia), Frankie Hi NRG MC (Italia), Giustizia La Bomba (Canada), Mass MC (Australia), DJ Skizo (Italia), e Toni L (Germania). La manifestazione inizierà giovedì 8 giugno alle 16.30 con un simposio a Terranuova Bracciolini in provincia di Arezzo. Joseph Sciorra, organizzatore delle conferenze, annuncia tra gli argomenti che verranno affrontati:
L'uso del rap a versi di poesia e l'impatto sul linguaggio, specialmente sull'Italiano e su i dialetti adottati negi altri paesi;
L'uso degli elementi musicali Italiani dalla filastrocca Siciliana alla canzone Napoletana creando un suono Italiano distinto;
La possibilita che l’hip hop offre non soltanto agli emigrati ma anche ai loro discendenti di creare una configurazione ibrida sociale che attraversa frontiere etniche e nazionali;
Il cambiamento continuo del rap Italiano dalle origini nei centri sociali ai contratti nazionali e il ruolo dell’"underground".
I concerti si terranno venerdì 9 giugno alle 21:30 (Piazza della Libertà, Terranuova Bracciolini) e sabato 10 giugno alle 21.30 (Piazza Varchi, Montevarchi - provincia di Arezzo).
Dall'archivio di Rockol - racconta la nascita dell'hip hop
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.