Marc Anthony morso selvaggiamente sul palco

Marc Anthony ha raccontato al quattordicinale "Rolling Stone" come si sono realmente svolti i fatti che a Chicago l'hanno visto involontario protagonista d'un bizzarro incidente. Anthony, 31 anni, protagonista della scena salsa ma prontamente inserito nell'attuale "latin explosion", ha riferito che si trovava sul palco, intento a cantare una canzone, quando ha notato una ragazza che era riuscita a salire sullo stage. Pensando volesse solo abbracciarlo, la security non è intervenuta. Errore. La donna infatti gli ha affondato i denti tra la guancia e l'occhio. Pazzo di dolore, Anthony allora ha gridato e la security ha cercato di strappargli di dosso la fan esagitata, la quale però non ha mollato la presa. La scena tragicomica è durata circa cinque minuti. L'artista, sposato con Dayanara Torres, una ex Miss Universo, non ha sporto denuncia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.