Lo show di Zero: anatomia di un flop

Lo show di Zero: anatomia di un flop

Sono stati ancora una volta Aldo, Giovanni e Giacomo a vincere la battaglia dell’Auditel contro Zero: a peggiorare la cosa, i dati d’ascolto del suo show sono in caduta libera.

E i commenti fioccano. Sulla “Repubblica” un’intera pagina è dedicata a Zero, con l’articolo principale infarcito di interventi: da Gad Lerner («Come Venditti [Renato Zero] può anche riempire i teatri e i palasport settentrionali ma non riesce a penetrarne l’immaginario, a conquistarselo»), a Gianni Boncompagni («Gli errori? Troppe canzoni: e far cantare quelle nuove agli ospiti») ma c’è posto pure per Antonello Falqui («Zero funziona perché è un personaggio interessante, ma è tutto troppo sovraccarico») e Pippo Baudo («Bisogna stare attenti a questi varietà autocelebrativi»). A completare l’analisi, un’intervista ad Agostino Saccà – che parla del prossimo show di Ligabue («Sarà quasi una fiction. La storia delle radio libere») e un intervento di Gino Castaldo su perché la musica in televisione funzioni poco.


Tocca invece a Marco Mangiarotti commentare l’insuccesso di Zero su “Il Giorno/La Nazione/Il Resto del Carlino”, con notazioni sulla pesante struttura teatrale dello show e la difficoltà di Zero ad adattarsi a quel «linguaggio televisivo vincente per la tv generalista di Raiuno».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.