Amy Winehouse ha 'licenziato' Mark Ronson

Amy Winehouse ha 'licenziato' Mark Ronson

 

 

 

Amy Winehouse ha detto addio al produttore del suo album di maggior successo, "Back to black". Attraverso il suo canale Twitter la discussa cantante inglese ha lanciato un messaggio inequivocabile: "Ronson, tu per me sei morto: ho scritto un album e tu ti sei preso metà dei crediti, fatti una carriera".<br>

La lite tra i due sembra essere nata da alcune dichiarazioni rilasciate da Ronson durante la sua partecipazione al programma televisivo "later...with Jools Holland" in cui ha dichiarato di aver "creato" i brani di "Back to black" dai demo portatigli dalla WInehouse.<br>

Amy sarebbe attualmente al lavoro sul suo prossimo disco con Salaam Remi e la pubblicazione è prevista per il gennaio 2011.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.