L.F.O.: altissimi, bellissimi, un po' funkie

Sono arrivati i Lyte Funkie Ones. Bisogna arrendersi all'evidenza: abbiamo a che fare con un'altra boy band. Si tratta di un trio di bellissimi, molto attenti al culto del corpo (la settimana scorsa, durante la loro permanenza in Italia, hanno preteso di essere iscritti "temporaneamente" a una nota palestra milanese), e capaci - va riconosciuto - di cantare e di muoversi benino.

I ragazzi si chiamano Brad, Rich e Devin, sono un po' vecchiotti (età media 23 anni) e sono una creazione di Lou Pearlman: sì, lo stesso dei Backstreet Boys. Non è un caso, in effetti, che Rich e Brad si siano incontrati a Orlando, Florida - anche se non erano originari di quella città - e che abbiano cominciato a suonare assieme.

La storia dei Lyte Funkie Ones ha, comunque, un esordio difficile: Rich e Brad in duo, pur essendo affascinanti e garbati, non riuscivano assolutamente a sfondare.

E' stato solo con l'arrivo di Devin che le cose hanno cominciato a girare per il verso giusto: e ora i ragazzi, dopo aver piazzato due singoli finiti ai primi posti delle classifiche statunitensi ("Summer girls" e "Girl on tv"), hanno pubblicato un album che ha per titolo il loro nome, e che contiene una non spiacevole infilata di canzoni leggerine, carine, divertenti. Dal canto loro, Brad, Rich e Davin dichiarano di essersi ispirati a Stevie Wonder e Boys II Man, di "amare molto ogni genere di musica", di "voler un giorno recitare in un film d'azione" e di "non essere cambiati affatto per via del successo". .


Una curiosità: il gruppo deve il suo nome al fatto che, quando Rich camminava rappando (era uno dei suoi passatempi) per le vie di Boston, i Fratelli Neri lo chiamavano proprio così: "the Lyte funkie one", che tradotto letteralmente significa "il tipo chiaro e funkie". Ma recentemente il trio ha deciso di farsi chiamare solo con la sigla, e dunque "L.F.O.", incurante del fatto che - in questo modo - la magia della sua storia si perde.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.