Anche Marilyn Manson diventa un simbolo

Anche Marilyn Manson diventa un simbolo
Marilyn Manson ha annunciato che per un po’ il suo sito Internet (marilynmanson.net) sarà il suo "unico contatto con l’umanità" - ma i suoi fans possono aspettarsi di vederlo on line "con regolarità". Ma se non dovessero riconoscerlo subito, avvertiamo: è Manson, e non Nosferatu, il tipo pelato che dice di avere come nome un simbolo (questo ricorda qualcuno...): quello del mercurio. « Da ora in poi verrò identificato con questo simbolo, e in nessun altro modo. Il simbolo del mercurio è il più comunemente usato in chimica. Rappresenta l’androginia e la materia prima, il che lo porta ad identificarlo con Adamo, il primo uomo. Tutti questi elementi sono i cardini su cui poggia il nuovo disco» , mentre la precedente incarnazione, "Omega", «non era che un simulacro commerciale» , del quale si sarebbe liberato "come da programma". Passando a cose più concrete, il cantante ha spiegato che il prossimo disco della band si intitolerà "In the shadow of the Valley of Death": «E’ la conclusione di un trittico iniziato con "Anti-Christ superstar"». Oltre all’album, registrato nella Valle della Morte, in California (di qui il nome) e coprodotto da Dave Sardy (Slayer), qualche notizia sul film "Holy wood": « Abbiamo scritto più di cento canzoni che raccontano la storia che verrà rappresentata sulla pellicola. E’ la colonna sonora per un mondo che viene venduto a dei bambini, e da questi viene distrutto. E forse è proprio quello che si merita» .
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.