VOV: esce il nuovo EP in edizione limitata

Si chiama "VOV" il nuovo omonimo EP della band piemontese, che esce a due anni di distanza dal precedente "EP_2". I VOV sono formati da Davide Arneodo, violinista e polistrumentista dei Marlene Kuntz, e dalla cantante Marta Mattalia, con un passato tra jazz e teatro. Il disco contiene cinque nuovi brani, tra i quali "Marta è morta su Marte", "Mattino notturno" e "Pieni di niente", ed è stato registrato al Modulo Studio di Cuneo con la collaborazione del batterista Luca Bergia - anche lui proveniente dalla band di Cristiano Godano - e del bassista Riccardo Parravicini. "Questo EP è stato un lavoro di mesi, che poi abbiamo convogliato in pochi giorni di studio - ha dichiarato la band - il suono è cambiato molto rispetto al passato e non abbiamo voluto darci limiti di nessun tipo. Creare liberi era la nostra strada". "VOV" viene distribuito in 500 copie firmate e numerate ed è unicamente acquistabile dallo store online della band.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.