Whitney Houston presenta a New York il nuovo album

Whitney Houston presenta a New York il nuovo album
La Stampa e la Repubblica dedicano ampio spazio alla presentazione avvenuta ieri a New York di "My love is your love", il nuovo album di Whitney Houston. Marinella Venegoni, sul quotidiano torinese, sottolinea l’ampia partecipazione al disco dell’estabilshment discografico nero, citando le produttrici in voga che Whitney ha voluto intorno a sé - Faith Evans (vedova di Notorious B.I.G.), Kelly Price, Missy Elliott e Lauryn Hill - e indagando sulle vicende personali dell’artista, che risponde però alle sue domande senza dilungarsi troppo:

C’è un brano dedicato alla sua bimba, Bobby Kristina?
"Penso a lei quando canto "You’ll never stand alone"".
Lei sostiene di cantare la sua vita. E qui ci sono grandi canzoni d’amore.
"Con Bobby (Brown - n.d.r.) siamo sposati e innamorati".
Whitney pare meglio disposta a rivelare le sue preferenze artistiche, invece:
Pare che lei stia pensando a un duetto con Andrea Bocelli...
"Quanto mi piace la sua voce. Ci sto pensando davvero".
Il duetto che vede Whitney Houston impegnata con Mariah Karey, "When you believe", è un altro argomento forte dell’incontro: Giuseppe Videtti, su la Repubblica, ha chiesto all’artista com’è stato lavorare insieme a un’altra star:
"Siamo entrate in studio per collaborare, non per litigare. E’ stata un’idea di Jeffrey Katzemberg della DreamWorks che ha funzionato a meraviglia. Adesso siamo amiche".

"My love is your love", primo album di studio dopo otto anni per Whitney Houston, uscirà in tutto il mondo il prossimo 17 novembre.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.