I campionamenti costano: Fatboy Slim paga

I campionamenti costano: Fatboy Slim paga
Sembra un giochetto, campionare canzoni altrui per costruire il proprio successo - ma la sentenza che ha costretto a pagare Fatboy Slim potrebbe dissuadere parecchi DJ. L'ex Housemartins, che ha superato il milione di copie vendute in Gran Bretagna grazie all'abile manipolazione di brani altrui, è stato costretto a pagare le royalties alla canadese Ellen McIlwaine, che nel 1975 incise una "cover" di "Higher ground" di Stevie Wonder - dalla quale nel 1996 Fatboy ha tratto poche note di chitarra per creare la sua "Song for Lindy". Senza permesso. Così, dopo aver sentito usare la sua musica in colonne sonore di film, compilations, e persino a una convention della Microsoft, la McIlwaine ha chiesto la sua fetta di torta. Sulle prime, il DJ ha rifiutato un accordo, ragion per cui la cantante ha fatto ricorso alle carte bollate. Quando i suoi avvocati gli hanno fatto vedere la cifra che rischiava di sborsare, Fatboy Slim è impallidito, ed ha raggiunto un accordo extragiudiziale che, a quanto sembra, consta di parecchi zeri.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.