Gli INXS parlano per la prima volta della morte di Hutchence... e del proprio futuro

Gli INXS parlano per la prima volta della morte di Hutchence... e del proprio futuro
Per la prima volta dopo la morte del loro cantante e leader, gli INXS hanno accettato di concedere un’intervista, e lo hanno fatto chiacchierando con un giornalista australiano, George Negus.
Nel corso dell’intervista gli INXS hanno reso omaggio alla memoria del collega scomparso, e hanno anche parlato del futuro del gruppo. Una portavoce del gruppo ha annunciato che l’incontro fra la band e Negus si è svolto a Sydney: "Hanno chiacchierato a lungo e in maniera molto sincera e aperta, in un’atmosfera di reciproco rispetto: quando l’intervista sarà pubblicata, siamo certi che ne uscirà un ricordo affettuoso e commosso di Michael. I ragazzi erano disponibili a spiegare e raccontare i loro sentimenti, anche tenendo presenti gli interrogativi che i fans di Michael si stanno continuando a porre a proposito delle circostanze della morte".
L’intervista sarà resa disponibile ai media nei prossimi giorni. Questa singolare forma di comunicazione è stata voluta dal gruppo, convinto che si trattasse del modo più semplice e lineare per parlare ai fans, senza che i componenti superstiti degli INXS dovessero affrontare una conferenza stampa con centinaia di giornalisti e migliaia di domande a molte delle quali non avrebbero potuto o voluto rispondere.
Gli INXS hanno anche scelto personalmente il giornalista al quale affidare il compito di raccogliere la propria testimonianza. Negus è un giornalista televisivo molto noto in Australia per il suo programma di inchieste "Foreign Correspondent".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.