David Gilmour vende uno dei suoi aerei

David Gilmour vende uno dei suoi aerei

David Gilmour, riservato miliardario inglese celebre per alcuni leggendari dischi incisi con il gruppo rock Pink Floyd, ha deciso di sfoltire la sua collezione di aeroplani d’epoca. Se avete 400.000 dollari di cui non sapete cosa fare, quindi, potete acquistare un raro Gnat Folland del 1965, un aereo militare indiano entrato nel parco aerei di Gilmour nove anni fa. E se non sapete pilotare un aereo, non preoccupatevi: nel prezzo sono incluse anche cinque ore di lezioni. L’esercito indiano, dopo aver utilizzato lo Gnat per abbattere gli aerei del Pakistan nel ’65, lo ha venduto a Gilmour, che oggi non ha abbastanza tempo da dedicargli - o forse, come ha fatto di recente la nazione indiana, si è dotato di giocattoli più spettacolari: dopo tutto, il suo Prodotto Interno Lordo glielo consentirebbe.

Dall'archivio di Rockol - Quella volta che David Gilmour entrò in un ristorante in moto
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.