Tutto su: Folk

Recensione di "ESPIRITU SALVAJE"

Recensione - 17/12/2010
Recensione di "ESPIRITU SALVAJE"

Le possibilità offerte dal web diventano ogni giorno sempre più importanti e coinvolgenti, ma spesso, se non ci sono le persone a dare un indirizzo a questa cascata di dati, il tutto rischia di perdersi nel nulla. Per chi ama la musica, una delle più interessanti fucine di scoperta di band e artisti internazionali è senza dubbio La Blogoteque...

Script: 'Vorremmo essere la voce e la speranza dell'Irlanda di oggi'

News - 15/11/2010
Script: 'Vorremmo essere la voce e la speranza dell'Irlanda di oggi'

"Sarebbe bello essere i nuovi U2, ma non aspiriamo a tanto. Siamo dei ragazzi comuni, che amano fare musica insieme. E' vero che nelle nostre vene scorre lo stesso sangue irlandese, ma Bono e soci hanno cambiato la nostra nazione politicamente e socialmente, noi vorremmo solo essere portavoci di una nuova speranza per i nostri connazionali...

Recensione di "THE AGE OF ADZ"

Recensione - 27/10/2010
Recensione di "THE AGE OF ADZ"

Dove eravamo rimasti? Più o meno cinque anni fa Sufjan Stevens (Detroit, 01 luglio 1975), pubblica “Sufjan Stevens invites you to: come on feel the Illinoise”, il disco della definitiva consacrazione dopo sei anni di uscite ben più che oneste. Arrivano poi in sequenza “The avalanche”, con i pezzi avanzati dalle sessioni di “Illinoise”, il box...

In vetrina - 09/12/2016
Recensione di "MAKE IT SIMPLE, MAKE IT FAST"

“Guys”, “Whispers” e “Sol” sono tre pezzi di una mini trilogia autonoma contenuta in “Make it simple, make it fast”, il nuovo ep degli Sweet N’ Divine. Un ep di cinque pezzi all’insegna di un rock formato standard con voce, chitarre, basso e batteria che impastano un suono che se nella forma non regala troppi spunti, nel contenuto invece sa...

In vetrina - 18/11/2016
Recensione di "24K MAGIC"

Nel corso dell'ultimo anno molte produzioni di black R'n'B hanno avuto una serie di caratteristiche comuni: dischi inutilmente lunghi, pieni di interlude parlati e tracce contenenti forme-canzoni liquide e destrutturate, un messaggio forte e denso di consapevolezza, un approccio arty nella confezione - dalla cover ai videoclip - e una strategia...

Concerti, 'Negro 2010': dal vivo a Pertosa (SA) Teresa De Sio ed Hevia

News - 26/08/2010
Concerti, 'Negro 2010': dal vivo a Pertosa (SA) Teresa De Sio ed Hevia

Dal 26 al 29 agosto si terrà, presso le Grotte dell'Angelo a Pertosa (SA), la quindicesima edizione del festival Negro. La manifestazione di musica e cultura etnica vedrà alternarsi sul palco artisti italiani e di fama internazionale: il 26 agosto ci saranno le esibizioni di Lou Dalfin, di Mario Incudine e del Gruppo Terra, il 27 agosto...

Recensione di "BACK ON MY FEET"

Recensione - 19/07/2010
Recensione di "BACK ON MY FEET"

“Nemo propheta in patria (sua)”, si dice così no? Nessuno è profeta nella propria patria, ne è la dimostrazione lampante l'album d'esordio di Missincat, pseudonimo scelto dall'italiana Caterina Barbieri, per inaugurare il suo nuovo percorso artistico seguito al trasloco a Berlino. Dopo la lunga esperienza con la rock band tutta al femminile, Le...

In vetrina - 10/10/2016
Recensione di "REMEMBER US TO LIFE"

Regina Spektor sembra costantemente in equilibrio tra le scelte stilistiche che richiamano i suoi primi apprezzati lavori e una sua intrinseca curiosità che la spinge ad affacciarsi a sperimentalismi sicuramente non scontati. Certo, in passato – e soprattutto a fronte della visibilità ottenuta grazie i “You got time”, sigla della ormai celebre...

Recensione di "SAN PATRICIO"

Recensione - 19/03/2010
Recensione di "SAN PATRICIO"

Se cercate un antidoto all’ascolto distratto e frammentato che è diventata la norma in tempi di “musica digitale”, eccovi serviti. “San Patricio” non è un disco da ascoltare sull’iPod, una sequenza di file da scaricare furtivamente da Internet. E’ un album da cuffie e da poltrona. Un racconto, una pagina di storia rivisitata, un viaggio, una...

Recensione di "HAVE ONE ON ME"

Recensione - 15/03/2010
Recensione di "HAVE ONE ON ME"

Joanna Newsom è sicuramente uno dei personaggi più interessanti del panorama musicale contemporaneo. Vuoi per l’indiscusso talento, la personalità o semplicemente per l’inventiva: ce ne sono di cose da dire su questa ventottenne ragazza californiana. Più di tutto però, con l’uscita del nuovo “Have one on me” bisogna dare atto alla Newsom di...

In vetrina - 03/08/2016
Recensione di "CALICO REVIEW"

  di Andrea Valentini   Sarà che sono della generazione per cui il mito americano era ancora qualcosa di fortemente tangibile e presente; sarà perché l’unica volta che sono stato negli USA, in California e Nevada, mi è sembrato tutto bello e da disco; sarà perché il genere “americana”, insieme al punk a stelle e strisce e al metal...

In vetrina - 25/08/2016
Recensione di "HOLLOW BONES"

  Conservatori, fedeli a se stessi e felicemente derivativi, i Rival Sons continuano a testa bassa a battere la strada indicata loro dal grande spirito degli anni Settanta. Percorrendo felici la via dei padri dell’hard rock, i quattro californiani proseguono nella loro personale rivisitazione del passato, esperti e strafottenti quanto basta...

Recensione di "SONO ALL'OSSO"

Recensione - 17/02/2010
Recensione di "SONO ALL'OSSO"

Sono in due, vengono dalla Sicilia e le loro chitarre si fanno sentire in tutta l'Italia. No, non sono i Marta Sui Tubi prima versione, anche se forse come attitudine li possono ricordare: sfrontatezza, irruenza comunicativa e una miscela di ironia e serietà. Alessandro Alosi (voce, chitarra, grancassa) e Gianluca Bartolo (chitarra 12 corde...

Recensione di "THE COURAGE OF OTHERS"

Recensione - 08/02/2010
Recensione di "THE COURAGE OF OTHERS"

Il fatto è che ci sono poche parole per un disco come questo: va ascoltato e basta. Custodito con cura per quello che è, un piccolo grande gioiello. Poi, certo, si può semplificare il tutto, raccontando la storia del gruppo: i Midlake sono texani, sono al terzo disco, che arriva a quasi 4 anni dal precedente, “The trials of Van Occupanter”, che...

Recensione di "BROOKLYN QUEENS EXPRESSWAY"

Recensione - 08/11/2009
Recensione di "BROOKLYN QUEENS EXPRESSWAY"

Da uno come Sufjan Stevens un disco come questo ce lo si può aspettare. Fino a qualche tempo fa era uno che diceva di voler pubblicare 50 album a tema, ciascuno dei quali ispirato e dedicato a uno degli Stati Uniti d’America. Brooklin Queens Expressway però non fa parte di questo trovata poi smentita, ma bensì di un esperimento parallelo che...

In vetrina - 21/10/2015
Recensione di "MR. NEWMAN"

Sciolti per troppo amore: l'ultimo valzer e poi il lungo silenzio fino all’annuncio, bomba, di un nuovo album. Questa è in sintesi la storia degli Scisma, da "Armstrong" del 1999 all'ultimo "Mr. Newman" del 2015. Un passo indietro: dalla pubblicazione di "Armstrong", un disco stravagante e complesso, salutato come uno degli apici creativi...

Recensione - 23/07/2009
Recensione di "RUNNING FOR THE DRUM"

Molto prima di John Trudell, molto prima che Robbie Robertson riscoprisse le sue radici pellerossa, l’orgoglio della Indian Nation era tutto riposto nelle canzoni e nella voce di Buffy Sainte-Marie. Una voce forte e vibrante, nella ballata pacifista “Universal soldier” (no, non era di Donovan). Una voce dolce e malinconica, in “Until it’s time...

Recensione di "HOLD TIME"

Recensione - 05/05/2009
Recensione di "HOLD TIME"

Si prova la gradevole sensazione di trovarsi davanti al lavoro di chi finalmente non ha più niente da dimostrare ascoltando "Hold time", ritorno solista di Matt Ward dopo la parentesi con Zooey Deschanel sotto l'egida She and Him. Perché va bene che gli esami non finiscono mai, ma alla lunga l'ansia da prestazione costringe in un cliché che...

'Record store day', terza edizione: la data è il 18 aprile

News - 05/03/2009
'Record store day', terza edizione: la data è il 18 aprile

Avrà luogo il 18 aprile prossimo la terza edizione del “Record store day”, giornata celebrativa indetta dalle associazioni dei rivenditori americani in omaggio ai negozi di dischi indipendenti e al loro ruolo culturale/imprenditoriale messo sempre più a rischio dalla pirateria digitale, dal caro affitti e dalla crisi economica generale. L’anno...

Recensione - 16/12/2008
Recensione di "PICA!"

Luci spente, divano e l’ultimo cd di Davide Van De Sfroos come unica compagnia. Ben nascosto nei meandri più inconfessabili della mente un accenno di timore che le quindici canzoni di “Pica!” possano non essere all’altezza della precedente produzione dell’uomo del lago. Un timore del tutto infondato perchè se esiste alle nostre latitudini una...

Recensione - 10/12/2008
Recensione di "AIN'T NO SAINT-40 YEARS OF"

Titolo azzeccato e sincero. John Martyn, del santo, non ha mai avuto l’aspetto né la reputazione. Non tutti i vecchi amici, l’ho verificato di persona, muoiono dalla voglia di rivederlo. E date un’occhiata al fronte e retro copertina, due primi piani che la dicono lunga sulla sua vita di burrasche e stravizi alcolici: il putto riccioluto degli...

Nuovo album per Everlast, a cavallo tra rap e folk

News - 16/09/2008
Nuovo album per Everlast, a cavallo tra rap e folk

Mezzo irlandese e mezzo americano, con la sua musica rap imbastardita da rock, folk e blues, Everlast torna a farsi spazio con un nuovo album. Anticipato dal singolo "Folsom prison blues" (cover dell'immortale hit di Johnny Cash, con una base costruita sul campione di "Insane in the brain" dei Cypress Hill), il disco si intitola "Love, war and...

Comunicato Stampa: Umbria folk festival 2008

News - 12/08/2008
Comunicato Stampa: Umbria folk festival 2008

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei...

Comunicato Stampa: UMBRIA FOLK FESTIVAL 2008

News - 09/08/2008
Comunicato Stampa: UMBRIA FOLK FESTIVAL 2008

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei...

Recensione - 30/11/2007
Recensione di "THE FLYING CLUB CUP"

Zach Condon fa parte della nuova generazione di cantautori americani giovani e prolifici. Come Conor Oberst (alias Bright Eyes), questo musicista di Santa Fe (New Mexico) ha iniziato a incidere dischi a quindici anni sotto diversi pseudonimi, ma, solo dopo un viaggio in Europa, ha dato vita al suo particolare stile. Condon venne infatti...

News - 10/08/2007
Comunicato Stampa: Umbria Folk Festival

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei...

Comunicato Stampa: Verona Folk 2007

News - 18/06/2007
Comunicato Stampa: Verona Folk 2007

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei...

Mantova Festival n.4: omaggio a Puccini, premio a Donaggio

News - 11/05/2007
Mantova Festival n.4: omaggio a Puccini, premio a Donaggio

Arriverà anche Pino Donaggio, quest'anno a Mantova, per farsi consegnare la "Targa Bindi" dedicata allo scomparso cantautore genovese e destinata a compositori di comprovato curriculum e meriti artistici. Il musicista veneziano, che nei favolosi anni Sessanta sbancò le classifiche italiane col suo pop melodico, leggero e raffinato ("Io che non...

Recensione - 26/10/2006
Recensione di "DA QUESTA PARTE DEL MARE"

In Italia, Gianmaria Testa rischierà di rimanere sempre quello che fa il musicista per caso, nelle pause del suo lavoro di capostazione, e che ha avuto successo in Francia prima che da noi. Invece, Testa è uno che fa sul serio, e la prova è “Da questa parte del mare”, suo sesto disco. Il lavoro di capostazione non è stato abbandonato ma è stato...

Recensione - 08/08/2006
Recensione di "ANTOLOGIA"

Esterofili impenitenti come chi scrive l’hanno imparato ascoltando Bob Dylan e i cantautori angloamericani, che con una voce e una chitarra acustica si può fare rumore, rinnovare il linguaggio musicale, scuotere i muri di gomma dell’indifferenza; e che nel folk, nella musica tradizionale, si annida spesso un’anima viva, energica, attuale. Un...

Recensione - 13/06/2006
Recensione di "HALF THESE SONGS ARE ABOUT YOU"

"Well well well fine story to tell”, sono le prime parole di questo disco. Già, una piccola storia da raccontare, bella e rassicurante. Non è quella d’amore di “Fine story”, ma la storia degli stessi Nizlopi : un duo delle midlands inglesi (la provincia britannica, per intenderci), amici d’infanzia che suonano assieme e tornano a casa per...

Recensione - 11/10/2005
Recensione di "COME ON FEEL THE ILLINOISE"

Bel tipo, questo Sufjan Stevens. La biografia (molto romanzata) che appare sul suo sito ufficiale lo presenta come un trovatello scovato dai genitori adottivi tra i cartoni del latte, sull’uscio di casa. E il suo nome di battesimo, pare, è un omaggio alla figura di Abu Sufjan Muhammed, guerriero armeno di fede Sufi sterminatore di draghi e...

Recensione - 05/06/2005
Recensione di "THE NORTH STAR GRASSMAN AND THE RAVENS"

John Martyn, Richard Thompson, Sandy Denny…Chissà perché non sono circondati da un culto paragonabile a quello di un Nick Drake, conterraneo, contemporaneo e sintonizzato più o meno sulle stesse lunghezze d’onda. Per Martyn e Thompson la risposta può essere semplice e brutale: perché, fortunatamente, sono ancora vivi e in eccellente salute...

Recensione - 27/04/2005
Recensione di "AKUADUULZA"

Dopo essersi cimentato nella scrittura, Davide Van De Sfroos torna alla musica con “Akuaduulza”, ossia "acqua dolce". La stessa delle sponde del Lario, sul Lago di Como, nei luoghi che ispirano al cantautore le sue storie. Ed è proprio un disco di storie quello di cui stiamo parlando, che se non ci fosse stata la musica sarebbero finite in un...

Recensione - 10/12/2004
Recensione di "IL CABARET DEI GUFI - NON SPINGETE SCAPPIAMO ANCHE NOI"

A quarant’anni dalla fondazione del quartetto, la EMI ripubblica in versione digitale rimasterizzata tutto il proprio catalogo discografico dei Gufi. Si tratta di 140 canzoni, originariamente pubblicate dall’etichetta Columbia su album in vinile secondo questa cronologia: “Milano Canta 1”, “I Gufi cantano due secoli di Resistenza” e “Il Cabaret...

Recensione - 02/12/2004
Recensione di "THE BLACK AND RED NOTEBOOK"

Il cantautorato moderno elettronico è ormai un genere consolidato della musica pop. Anche un genere un po’ abusato: dopo gli exploit (anche commerciali) di David Gray e i buoni riscontri ottenuti sul versante femminile da Beth Orton, pochi dischi hanno saputo imporsi all’attenzione. Insomma, un po’ di risacca, forse dovuta al fatto che...

Recensione - 12/11/2004
Recensione di "PACE E MALE"

Dei Tetes de Bois si parla, (neanche troppo) poco e bene, da quasi 10 anni. Tanti ne sono trascorsi dal loro debutto discografico, avvenuto nel 1994 con l’album autoprodotto “E anche se non fosse amore”, che metteva in mostra credenziali musicali quantomai eterogenee: la lezione cantautorale italiana e quella dei grandi maestri francesi...

Recensione - 14/10/2004
Recensione di "IL PARTO"

Il Parto delle Nuvole Pesanti, dopo essersi dedicato a molteplici esperienze artistiche dal teatro alla cinematografia, torna a dare una nuova energia musicale, frutto di un intenso lavoro fatto dai fondatori del gruppo Peppe Voltarelli, Salvatore De Siena e Amerigo Sirianni. Una piccola svolta che con questo nuovo lavoro, “Il parto”, porta...

Recensione - 10/06/2004
Recensione di "ON THE COBBLES"

Due buone notizie. La prima è che John Martyn è tornato a lavorare, a incidere e a suonare (anche dal vivo) dopo l’operazione chirurgica che l’anno scorso (vedi News) gli è costata l’amputazione di una gamba, al di sotto del ginocchio. La seconda è che “On the cobbles” è proprio un bel disco. Lascerà magari interdetto chi conosce soltanto il...