Tutto su: Edgar Bronfman Jr.

Finisce un'epoca in Warner: Bronfman esce dal cda

News - 15/05/2013
Finisce un'epoca in Warner: Bronfman esce dal cda

Finisce un'epoca in Warner Music con l'uscita dal consiglio di amministrazione di Edgar Bronfman Jr., l'ex presidente e amministratore delegato che nel 2003 orchestrò l'acquisizione della società musicale dal gruppo Time Warner per 2,8 miliardi di dollari. Il manager e imprenditore, nato 57 anni fa a New York da una famiglia di origini ebree...

New York Post: Lyor Cohen (Warner) torna nel music business ma in proprio

News - 19/03/2013
New York Post: Lyor Cohen (Warner) torna nel music business ma in proprio

Per otto anni ai vertici di Warner Music, il cinquantatreenne Lyor Cohen sembra pronto a un ritorno in grande stile nel music business, stando almeno a quanto anticipa il New York Post: il manager americano starebbe organizzando una impresa autonoma e "ibrida" che ingloberà un'etichetta discografica e investirà in talenti ma anche in...

Vendita Parlophone, in cordata con Simon Fuller anche il cugino di Bronfman

News - 20/11/2012
Vendita Parlophone, in cordata con Simon Fuller anche il cugino di Bronfman

Si allarga la cordata capitanata da Simon Fuller, l'ideatore del format televisivo "Idol" e manager di tante star della musica e dello sport, per tentare la scalata alle etichette Parlophone, Mute e Sanctuary poste in liquidazione "forzata" da Universal dopo l'acquisizione della EMI. Secondo le notizie che circolano negli ambienti finanziari...

News - 09/07/2012
Financial Times: Vivendi in prima linea per salvare l'operazione Universal-EMI

La posizione relativamente defilata tenuta da Jean-Bernard Levy  in merito all'acquisizione delle attività discografiche della EMI da parte di Universal potrebbe avere giocato un ruolo nelle sue improvvise dimissioni dall'incarico di amministratore delegato di Vivendi, annunciate a fine giugno.  A dimostrarlo sarebbe il cambio di...

News - 22/06/2012
Grainge (Universal) al Senato Usa: 'Investiremo in una EMI autonoma'

"Siamo fermamente decisi a investire nella EMI e a tenerla in vita come impresa autonoma con cui  sviluppare un'offerta musicale  e una varietà di scelta ancora maggiore per consumatori e appassionati di musica di tutto il mondo. Le etichette della EMI ne usciranno rinvigorite e gli artisti avranno più opzioni a disposizione: il...

Universal-EMI, la Commissione Europea ha trasmesso le sue obiezioni

News - 20/06/2012
Universal-EMI, la Commissione Europea ha trasmesso le sue obiezioni

L'ufficio antitrust della Commissione Europea ha presentato formalmente a Universal Music la sua "contestazione degli addebiti" per quanto riguarda la proposta acquisizione di EMI Music. Lo ha rivelato la stessa società del gruppo Vivendi, aggiungendo che Universal sta "preparando una risposta dettagliata alle obiezioni della Commissione, così...

Grainge, Faxon, Bronfman ecc: tutti al Senato Usa a discutere di Universal-EMI

News - 18/06/2012
Grainge, Faxon, Bronfman ecc: tutti al Senato Usa a discutere di Universal-EMI

Giovedì prossimo, 21 giugno, il presidente di Universal Music Lucian Grainge e l'amministratore delegato della EMI Roger Faxon compariranno davanti alla sottocommissione antitrust del Senato americano per perorare la causa della progettata fusione tra le due società. A sostegno delle loro posizioni dovrebbe intervenire anche Irving Azoff...

News - 09/05/2012
Il manager dei Queen: 'EMI nelle mani di Universal? E' una cosa positiva'

Edgar Bronfman Jr. di Warner Music, Martin Mills del Beggars Group, Martin Goldschmidt di Cooking Vinyl e Edwin Schroter di PIAS sono alcune tra le personalità di spicco dell'industria discografica dichiaratamente contrarie alla fusione tra Universal ed EMI. Di diverso avviso, oltre al re dei talent show Simon Cowell, è Jim Beach, manager...

Bloomberg: Warner non ha rinunciato ai suoi progetti sulla EMI

News - 24/02/2012
Bloomberg: Warner non ha rinunciato ai suoi progetti sulla EMI

Se la Federal Trade Commission americana o la Commissione Europea (che ha ricevuto giusto una settimana fa richiesta formale di approvazione del <i>merger</i>) non dovessero consentire a Universal Music di prendere possesso degli asset discografici della EMI un altro pretendente sarebbe già pronto a farsi avanti: si tratta della...

Bronfman (2): 'Warner lotterà con tutte le forze contro il merger Universal-EMI'

News - 01/02/2012
Bronfman (2): 'Warner lotterà con tutte le forze contro il merger Universal-EMI'

Nel suo ultimo giorno da presidente di Warner Music, Edgar Bronfman Jr. ha promesso che la major americana lotterà "con le unghie e con i denti" contro la fusione tra Universal ed EMI. Intervistato dal giornalista di All Things D Peter Kakfa durante la conferenza "D: Dive Into Media", in cui si è anche espresso a proposito dei rapporti tra...

News - 01/02/2012
Edgar Bronfman: 'Gli accordi con iTunes? Un affare soprattutto per Apple'

Gli accordi tra iTunes e le case discografiche sono state un affare soprattutto per la Apple. Dal palco della conferenza D: Dive Into Media a Laguna Niguel, California (dove Neil Young, con le sue dichiarazioni, gli ha rubato la scena), ex presidente uscente  del Warner Music Group Edgar Bronfman Jr. ha sciorinato il suo pensiero sulle...

News - 14/12/2011
New York Post: per Madonna tre album con Interscope/Universal

Madonna avrebbe effettivamente  firmato un contratto discografico valido per tre album con l'etichetta Interscope, appartenente allo Universal Music Group. A darne notizia è il quotidiano New York Post, secondo cui l'accordo prevede l'anticipo di un milione di dollari a disco.   La notizia del passaggio di Madonna a Universal...

Warner Music, Edgar Bronfman si dimette anche dalla presidenza

News - 06/12/2011
Warner Music, Edgar Bronfman si dimette anche dalla presidenza

Edgar Bronfman Jr. lascia (anche) la poltrona di presidente ma non abbandona del tutto Warner Music: in un "memo" diffuso tra i dipendenti, l'ex numero uno della major discografica americana (che qualche mese fa aveva già rassegnato le dimissioni da amministratore delegato, scambiandosi di ruolo con Stephen Cooper) spiega che rinuncerà alle...

Reuters: sulla vendita EMI tutto deciso tra una settimana?

News - 14/10/2011
Reuters: sulla vendita EMI tutto deciso tra una settimana?

Secondo le notizie raccolte dall'agenzia Reuters Citigroup, attuale proprietaria della EMI, potrebbe annunciare il nome dell'acquirente della major musicale entro fine della settimana prossima. O meglio, i nomi dei due acquirenti dal momento che sembra sempre più improbabile - a dispetto delle raccomandazioni del chief executive officer Roger...

Sony Music, Mel Lewinter torna a lavorare con Doug Morris

News - 07/10/2011
Sony Music, Mel Lewinter torna a lavorare con Doug Morris

L'annuncio ufficiale da parte della società è atteso per martedì prossimo, ma la stampa specializzata americana dà già per fatto e compiuto l'ultimo (e a lungo annunciato) travaso di top manager tra le due major discografiche più potenti del mondo, Universal e Sony Music: da qualche giorno il veterano Mel Lewinter, ex presidente dello...

News - 04/08/2011
Warner: 'Si avvicina, in Usa, il momento del sorpasso del digitale'

“Ci stiamo avvicinando al punto in cui la quota maggiore del nostro fatturato discografico negli Stati Uniti sarà digitale. Nel contempo, stiamo continuando a trasformare il nostro approccio ai contratti artistici, dal momento che oltre il 60 % degli artisti che fanno parte del nostro roster discografico attivo in tutto il  mondo ha...

News - 22/07/2011
Warner: entrano gli uomini di Access, Bronfman e Cohen restano in sella

Edgar Bronfman Jr. e Lyor Cohen, numero uno e due di Warner Music prima del passaggio di proprietà alla Access Industries di Len Blavatnik, resteranno in azienda conservando le loro responsabilità operative.  L'imprenditore ebreo-canadese perde la qualifica di presidente del consiglio di amministrazione (conservando comunque un posto nel...

Vendita Warner, arriva il sì degli azionisti

News - 07/07/2011
Vendita Warner, arriva il sì degli azionisti

La vendita del gruppo Warner Music alla Access Industries dell'imprenditore di origini russe (ma residente negli Stati Uniti) Len Blavatnik è stata definitivamente approvata dagli azionisti della music company. Sulla base dell'accordo di fusione che ha fissato il prezzo di vendita a 3,3 miliardi di dollari, ognuno di essi riceverà 8,25 dollari...

Warner Music, al ceo Bronfman una buonuscita da 21 milioni di dollari

News - 17/06/2011
Warner Music, al ceo Bronfman una buonuscita da 21 milioni di dollari

Il 6 luglio l'assemblea degli azionisti di Warner Music sarà chiamata a deliberare sulla liquidazione milionaria prevista per l'amministratore delegato Edgar Bronfman Jr. e il suo braccio destro Lyor Cohen, nel caso venga finalizzata la vendita della società alla Access Industries di Len Blavatnik. La buonuscita di Bronfman ammonterebbe a ben...

News - 13/05/2011
New York Post: dopo Warner Blavatnik vuole anche la EMI

Secondo il New York Post Len Blavatnik, titolare di Access Industries e nuovo proprietario (in attesa i investitura ufficiale)  di Warner Music, non starebbe perdendo tempo e si sarebbe già messo sulle tracce della EMI: obiettivo finale, a lungo inseguito dal suo amico Edgar Bronfman Jr., quello di creare (Antistrust permettendo...

News - 13/05/2011
Pirateria, chiusa la vertenza LimeWire: 105 milioni di dollari alla discografia

Centocinque milioni di dollari di risarcimento concordati in sede extragiudiziale, e la lunga vertenza tra l’industria discografica, il servizio p2p LimeWire e il suo fondatore Mark Gorton va definitivamente in archivio. Le etichette promotrici dell’azione giudiziaria includevano Arista, Atlantic, BMG Music, Capitol, Elektra, Interscope...

Ipotesi sulla nuova Warner: Bronfman resta in sella e fa un'offerta per la EMI

News - 09/05/2011
Ipotesi sulla nuova Warner: Bronfman resta in sella e fa un'offerta per la EMI

Il trasferimento di proprietà del gruppo Warner Music (casa discografica)/Warner Chappell (edizioni musicali) alla Access Industries di Len Blavatnik – azionisti, Antitrust e controfferte dell’ultimissima ora permettendo – non dovrebbe comportare stravolgimenti nella fisionomia della major: anche in virtù dei rapporti professionali e...

Warner Music, il cda approva la vendita a Len Blavatnik (Access Industries)

News - 06/05/2011
Warner Music, il cda approva la vendita a Len Blavatnik (Access Industries)

Nessuna sorpresa dell’ultima ora: salvo parere contrario degli azionisti od opposizione da parte delle autorità che vigilano sulla concorrenza, sarà Len Blavatnik, magnate ucraino-americano titolare della holding Access Industries, il nuovo “padrone” di Warner Music: le due società hanno finalizzato poche ore fa un accordo di fusione...

Vendita Warner: i giornali americani puntano su Len Blavatnik

News - 05/05/2011
Vendita Warner: i giornali americani puntano su Len Blavatnik

La marcia di avvicinamento alla vendita di Warner Music sembra indicare in Len Blavatnik, imprenditore ucraino americano che dirige la società di investimenti Access Industries, il più probabile candidato a diventare il nuovo padrone della major. Fonti autorevoli, tra cui il Wall Street Journal e il New York Times, sostengono che Blavatnik...

News - 12/04/2011
Citigroup e Faxon d'accordo: La EMI va venduta in blocco

Le informazioni raccolte da Claire Atkinson e Mark DeCambre, reporter del New York Post, indicherebbero un sostanziale riallineamento di vedute tra proprietà e top management della EMI, cioè tra Citigroup e l’amministratore delegato Roger Faxon: nelle intenzioni di entrambi, la major andrebbe venduta in blocco, casa discografica più edizioni...

News - 14/03/2011
Il music biz all'incontrario: anche Sean Parker (Napster) interessato a Warner

Stando alle informazioni entrate in possesso del Wall Street Journal, la cordata finanziaria  organizzata  dai re americani dei supermercati Ron Burkle e Doug Teitelbaum per tentare la scalata a Warner Music include anche Sean Parker, cofondatore di Napster e di Plaxo. Sembra anche che il consorzio sia finora l’unico ad avere...

Warner all'asta: si fanno avanti Sony/ATV, BMG e il magnate Blavatnik

News - 01/03/2011
Warner all'asta: si fanno avanti Sony/ATV, BMG e il magnate Blavatnik

Sony/ATV e BMG Rights vogliono le edizioni Warner Chappell; il magnate russo-americano Len Blavatnik (membro della cordata Edgar Bronfman Jr./Thomas H. Lee Partners che rilevò Warner Music da Time Warner e azionista della società al 2 %) vorrebbe anche il resto: è quanto emerge, secondo fonti anonime raccolte da Bloomberg News, dal primo round...

Spotify in Usa, anche Universal sta per firmare?

News - 24/02/2011
Spotify in Usa, anche Universal sta per firmare?

La Reuters rilancia le voci di un accordo di licenza imminente tra Spotify e Universal Music, in vista del debutto nordamericano del servizio di streaming “freemium” sviluppato dallo svedese Daniel Ek. Questione di dettagli e di poche settimane, scrive l’agenzia di stampa, dando praticamente per scontato l’esito positivo della trattativa...

News - 18/02/2011
Spotify firma con EMI: gli Usa sempre più vicini

Forte (in Europa) di una customer base che tocca i 10 milioni di utenti (di cui 750 mila abbonati paganti), Spotify ha fatto un altro passo verso il lungamente agognato debutto negli Stati Uniti. Il sito All Things Digital sostiene infatti che, dopo avere chiuso un contratto di licenza con Sony Music, il servizio di streaming lanciato da...

News - 11/02/2011
Warner, EMI: corsa a chi vende per primo?

Il fondatore di Zomba (ora assorbita da Sony) Clive Calder, il magnate russo-americano Leonard Blavatnik (fondatore di Access Industry), le private equity KKR (partner maggioritaria di BMG Rights), Apollo e Providence, l’editore musicale olandese Imagem e le major Sony Music e Universal figurano tra le oltre venti  società...

News - 08/02/2011
Warner Music, -14 %: Bronfman: 'Cresceremo nel lungo periodo'

Dato per probabile candidato all’acquisto della EMI, il gruppo Warner è costretto a fare i conti con un bilancio in rosso per l’ottavo trimestre consecutivo, avendo chiuso il primo “quarter” del nuovo anno fiscale (ottobre-dicembre  2010) con un deficit netto di 18 milioni di dollari, un milione in più dell’anno precedente. Il...

News - 21/01/2011
Warner Music, Edgar Bronfman esplora le possibilità di una vendita

Il magnate (e, a tempo perso, autore di canzoni) Edgar Bronfman Jr. si è stancato del business musicale o al contrario vuole alzare la posta in gioco? La domanda sorge spontanea dopo che il New York Times ha riferito per primo della sua decisione di affidare a Goldman Sachs  l’incarico formale di esplorare eventuali offerte di acquisto...

News - 07/01/2011
Warner Chappell, il nuovo ad è l'editore dei Kings Of Leon

Warner Chappell, major delle edizioni musicali con più di un milione di canzoni in catalogo, ha un nuovo amministratore delegato: si tratta di Cameron Strang, titolare della società Southside Independent Music Publishing che amministra il repertorio dei Kings Of Leon e successi recenti di artisti come Cee-lo Green (“Fuck you”) e Bruno Mars...

News - 29/11/2010
Musica digitale, Warner Music rinnova (in Europa) con Spotify

Edgar Bronfman Jr. (nella foto), che in numerose occasioni ha manifestato pubblicamente la sua scarsa simpatia per le piattaforme che diffondono musica gratuitamente su Internet (riconoscendo ad artisti ed etichette una fetta degli introiti pubblicitari), ha ciò nonostante rinnovato il contratto di licenza che lega Warner Music a Spotify: solo...

News - 18/11/2010
Report Warner: male gli Stati Uniti, bene Italia, Germania e Regno Unito

In un quadro generale non molto confortante (disavanzo netto di 46 milioni di dollari, a fronte dei 16 milioni del quarto trimestre 2009), il gruppo Warner Music continua a registrare buone performance  in Italia, Germania e Regno Unito, conseguendo risultati di vendita soddisfacenti tanto con il repertorio internazionale che con quello...

News - 16/11/2010
Ancora voci su EMI: Warner disposta a spendere 750 milioni per il 'merger'?

Le rassicurazioni fornite dall’amministratore delegato Roger Faxon (in un “memo” interno fatto circolare tra i dipendenti dell’azienda) non spengono il tourbillon di voci riguardanti il futuro della EMI. Le ultime, pubblicate dall’Observer, domenicale del Guardian, citano fonti localizzate a Wall Street e rilanciano per l’ennesima volta...

News - 11/11/2010
Warner riesuma foto e documenti: 'Un'operazione culturale, ma anche economica'

Il gruppo Warner Music ha dato incarico ai suoi uomini di setacciare quasi 100 mila scatole di documenti e fotografie conservate nei suoi archivi in giro per il mondo, testimonianza di un periodo storico in cui foto e immagini documentavano e seguivano passo per passo la creazione  musicale (“Non andavo mai a una session senza la mia...

News - 11/08/2010
Poche hits, transizione lenta al digitale: il fatturato Warner cala del 15 %

Un programma di emissioni “leggero” (cioè povero di hits potenziali)  è alla base del calo consistente di fatturato (652 milioni di dollari, - 15 %) registrato dal gruppo Warner Music nel trimestre aprile-giugno 2010.  La multinazionale statunitense se l’è cavata meglio in Europa, dove l’impianto più solido del retail e dei canali di...

News - 11/05/2010
Schmidt-Holtz (Sony Music): 'Potremmo anche comprare la EMI'

In un’intervista rilasciata al domenicale tedesco Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung, l’amministratore delegato di Sony Music Entertainment Rolf Schmidt-Holtz ha lanciato un battagliero proclama che ha sorpreso parecchi commentatori. “Siamo in una posizione tale da poter cogliere qualunque opportunità sul mercato, compresa la EMI”, ha...

News - 16/03/2010
Doppia offerta per EMI: Warner (discografia) e KKR (edizioni)

KKR (alias Kohlberg Kravis Roberts) e Warner Music starebbero seriamente valutando la possibilità di concordare un’offerta parallela nei riguardi della EMI: lo scrive l’ultima edizione del Sunday Times, precisando che la private equity partner di Bertelsmann nella joint venture BMG Rights Management sarebbe interessata a rilevare il...