Rockol - sezioni principali

Tutto su: Disa

Stati Uniti, con Univision Universal diventa leader della musica latina

News - 03/03/2008
Stati Uniti, con Univision Universal diventa leader della musica latina

Con l’acquisto di Univision (casa discografica ed edizioni musicali) Universal Music US raggiunge l’obiettivo di controllare un mercato strategico, quello della musica latina, che negli Stati Uniti conta su una massa enorme e crescente di consumatori di lingua ispanica. Erano mesi che un accordo di compravendita tra le due società (naturalmente...

Con Fonovisa, Universal dà l'assalto al mercato ispano-americano

News - 09/01/2003
Con Fonovisa, Universal dà l'assalto al mercato ispano-americano

Leader indiscussa del mercato nell'area pop-rock e hip hop, la Universal Music cerca il colpo da ko anche nel settore della musica latina, diventato strategico negli USA in corrispondenza alla crescita demografica e di potere di acquisto delle comunità di ceppo e lingua ispanica: ci prova stipulando un accordo di collaborazione con Fonovisa...

Miami, nasce un'altra 'hit factory' per il pop latino

News - 02/07/2002
Miami, nasce un'altra 'hit factory' per il pop latino

Proseguono le grandi manovre sul fronte della musica latina, considerata dall’industria discografica una sorgente potenziale di grandi successi internazionali nel momento in cui la comunità di lingua spagnola guadagna ancora consistenza numerica e potere d’acquisto nel maggiore mercato mondiale, gli Stati Uniti (e in attesa che la crisi...

News - 22/04/2002
Grandi manovre sul mercato latino: la messicana Fonovisa diventa americana

Non c’è da stupirsi del fatto che trentacinque milioni di cittadini ispano-americani, con un potere d’acquisto stimato in 500 miliardi di dollari l’anno (563 miliardi di €), facciano gola a molte imprese dell’entertainment sollecitando iniziative a catena da parte degli operatori più importanti del mercato: così’, dopo il gruppo iberico Prisa e...

News - 20/04/2001
USA, TV ispanica entra nel mercato discografico

Le sinergie e gli intrecci di interessi nel mondo dei media sono alla base della nuova impresa, un’etichetta di musica latina che il network televisivo di lingua spagnola Univision (il più grande degli Stati Uniti) lancerà dopo avere assunto il controllo di una quota del 50 % nella casa discografica messicana Disa Records. Non si tratta di...