FRECCIAROSSA - Vegas Jones feat. Nayt

Tutte le mattine, ringrazio il cielo
Per quello che ho preso, per quello che ho perso
Tutte le mattine, ringrazio il cielo
Per quello che ho preso, ehi, ehi

Se mi incontri, io non chiedo molto
Basta che saluti prima della foto
Se mi conosci io non chiedo proprio
Io ti scasso todo, io mi prendo il mondo
Boston lo sa che faccio sul serio
Shok lo sa che faccio sul serio
Joe Vain lo sa che faccio sul serio
Col flow ti mangio, dico davvero
Roberto Cavalli sopra la mia maglia perché sono un cavallo a farlo
La differenza tra me e altri è che poi ci rimangono, io invece rimango
Che fai schifo a fare il tuo mestiere te lo dico, non me lo rimangio
Veggie mangia carne, no vegano, no letargo, fame tutto l'anno, capobranco
Suono al check, il livello è alto
Metti zero, zero, zero, zero dopo l'uno su quel jet prima che lo stacco
Senti "ciaf ciaf" quando la sculaccio
Prendo bene come a quattro tacche
Sul mio 4-7 aggiungo quattro tacche
Faccio quattro rapper, come in quattro barre
Cala il gelo sempre, metti quattro sciarpe
Amo la roba che scrivo, nei giorni di dramma divento un poeta
In quelli felici spendo la moneta
In quelli grigi ci fumiamo un deca
Voglio lasciare un solco non un segno
Se ti insegno solo per quest'era
Scrivo cose sante nella sera
Senti Vegas senti profeta, ah ah
Per quei soldi ho mille tasche come un kangaroo
La tipa fa tipo, "Uh, baby"
Se dai ascolto ho cose pazze nella testa, uh, baby
Sono il più crazy
Per quei soldi ho mille tasche come un kangaroo
La tipa fa tipo, "Uh, baby"
Se dai ascolto, nella ho testa cose pazze, uh baby
Sono il più crazy

Apro YouTube, ma mi sembra YouPorn
Sboccio il mio cazzo a tappo tipo Tuborg
Io me ne fotto dei rimorsi, attento non fumo
Glielo metterei a Elettra Lamborghini, giuro, no
Non mi dire che sto fuori, no
Tu sei hippie, non ti muovi, no
Ai miei professori lanciavo cazzi, figurati ai ragazzi nuovi
Se mi sveglio domattina, vedo me nel cielo, forse mi ringrazio, e
Sto cadendo però prima riempirò gli stadi, derby, Roma - Lazio, e
Questa roba, come la storia, si scrive da sola
Sono una persona nuova, però sola
Ho una strofa buona e suona
Con Bellaria e Bellinzona
Con i tuoi soldi a Bellinzona
Con la tua donna in perizoma
Che mi zompa, famo i seri, insomma
Non mi vedi in coma, ancora in piedi
Trova un altro come me o riprova
Droga, droga, droga, droga
Le mie rime a chi le prova
Mi fa ridere chi copia
È un mare di merda, nuota
Dammi l'Italia e poi l'Europa
Fettina di vitello, con Chicnisello, cosa dissi, bello?
C'è un dislivello, succhi il pisello
Artisti, beh, no, non ne ho visti proprio
Per scrivere un pezzo si chiedono, "Oggi che dischi copio?"
Ringrazio quello che c'è



Credits
Writer(s): Matteo Privitera, William Mezzanotte, Giacomo Galletti
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.