Lori Meyers - NOFX

Lori Meyers used to live upstairs
Our parents had
Been friends for years
Almost every afternoon
We'd play forbidden games
At nine years old there's no such shame.

It wasn't recognition of her face,
What brought me back was a familiar mark
As it flashed across the screen.
I bought some magazines,
Some video taped scenes
Incriminating act
I felt that I could save.

Who the hell are you to tell me how to live?
You think I sell my body,
I merely sell my time
I ain't no Cinderella,
I ain't waiting for no prince
To save me in fact until just now
I was doin' just fine
And on and on

I know what degradation feels like
I felt it on the floor
At the factory where I worked long before,
I took control
Now I answer to me
The 50k I make this year
Will go anywhere I please
Where's the problem?



Credits
Writer(s): Mike Burkett
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.