Guarda e impara - Mostro

Sai, stavo ripensando proprio
Da dove sono partito
Quante cose ho sacrificato e quello che ho costruito
Quale inferno che ho attraversato e come ne sono uscito
Nessuno che credeva in me
Ora che posso comprarmi pure la tua dignità
Stai zitto

Mostro e Yoshimitsu, niente qua è meglio di noi
Porto la peggio droga in ogni strofa è coca sporca come la neve di Detroit
La merda che droppo è letale
Tagliami la testa e chiudila dentro uno sgabuzzino
La sentiresti comunque rappare

Fanculo, assumo droghe e me ne assumo i rischi
Io, sono cattivo proprio come dico nei miei dischi scrausi
Il doppio degli applausi dopo il quadruplo dei fischi
Un mostro con il bomber e gli skinny
Come gli Skin, come gli Slipknot
Come quel disco, People = Shit
Bravo qua si vede che ti sei impegnato il risultato è che la tua strofa la skippo
Ho una setica sotto braccio insieme facciamo centomila euro
Ci vogliono morti baby, ti proteggo con questa penna credimi

Sto sopra i palchi di tutta italia, dove vorresti stare tu
E la vista da quassù, ogni volta è straordinaria
Quindi stronzo guarda e impara
Mi sa che vado in estasi
Quando tutti questi figli di puttana qua sotto saltano in aria

Salgo sul palco, scivolo inciampo
Sto tutto fatto di qualux
M-S nuovo sold-out per cena mangiamo Squalo
Sulla traccia faccio un massacro ti apro
Non lascio una traccia di sangue
E ti spacco la faccia ti stacco una guancia
Ti squarcio la pancia e ti strappo le braccia e le gambe

Ci sono due fottute differenze tra me e queste persone
Primo non hanno il mio flow
Secondo non hanno il mio dolore
Ma dai ancora non hai capito che no non mi puoi fermare
Tagliami la testa e mettila sott'acqua
La sentiresti comun...

Sono la tempesta dopo la quiete
Sono il bimbo nato pazzo
Sono ciò che non volete
Io ti mando in paranoia, realizzi che sei troppo scarso
Ho l'inchiostro nelle vene, i soldi in testa
I buchi nello stomaco
Il freddo nel cuore, l'acciaio dentro al cazzo

La perizia psichiatrica
Analizza ogni mia strofa
Io sono la prova di quanto la mente umana sia spaventosa
Qualcosa che non va
Guardando quale figlio ritardato ha partorito
Vengo a scoparmi tua mamma con il preservativo

Sto sopra i palchi di tutta italia, dove vorresti stare tu
E la vista da quassù, ogni volta è straordinaria
Quindi stronzo guarda e impara
Mi sa che vado in estasi
Quando tutti questi figli di puttana qua sotto saltano in aria



Credits
Writer(s): Giorgio Ferrario
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.