Ragazzo mio - Luigi Tenco

Ragazzo mio, un giorno ti diranno che tuo padre
Aveva per la testa grandi idee
Ma in fondo, poi non ha concluso niente

Non devi credere, no, vogliono far di te
Un uomo piccolo, una barca senza vela
Ma tu non credere, no, che appena s'alza il mare
Gli uomini senza idee, per primi vanno a fondo

Ragazzo mio, un giorno i tuoi amici ti diranno
Che basterà trovare un grande amore
E poi voltar le spalle a tutto il mondo, no

No, non credere, no, non metterti a sognare
Lontane isole che non esistono
Non devi credere, ma se vuoi amar l'amore
Tu non gli chiedere quello che non può dare

Ragazzo mio, un giorno sentirai dir dalla gente
Che al mondo stanno bene solo quelli
Che passano la vita a non far niente, no

No, non credere, no, non essere anche tu
Un acchiappanuvole che sogna di arrivare
Non devi credere, no, no, no, no, non invidiare chi
Vive lottando invano col mondo di domani



Credits
Writer(s): Luigi Tenco
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.