Miniera - Gigliola Cinquetti

Allor che in ogni bettola messicana
Danzano tutti al suono dell'hawaiana
Vien di lontano un canto così accorato
È un minatore bruno laggiù emigrato

La sua canzone sembra d'un esiliato

Cielo di stelle, cielo color del mare
Tu sei lo stesso ciel del mio casolare
Portami in sogno verso la patria mia
Portale un cuor che muore di nostalgia

Nella miniera è tutto un baglior di fiamme
Piangono bimbi, spose, sorelle, mamme
Ma a un tratto il minatore dal volto bruno
Dice agli accorsi: "Se titubante è ognuno"
"Io solo andrò laggiù che non ho nessuno!"

E nella notte un grido solleva i cuori
"Mamme, son salvi!", tornano i minatori
Manca soltanto quello dal volto bruno
Ma per salvare lui non c'è nessuno

Manca soltanto quello dal volto bruno
Ma per salvare lui non c'è nessuno



Credits
Writer(s): Cesare Andrea Bixio, Ennio Cavicchia
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.