Casa mia - Dente

Fuori da questa casa che ha i capelli come tetto
Che freddo che fa
Questa casa che ha le fondamenta come i lacci
E un custode non ce l'ha
Se inciampi al primo piano ti spacchi le ginocchia
Al secondo c'è un silenzio che quasi non lo sento
Al terzo la cucina, a volte piena, a volte vuota
Il vino in fresco, il pane, quello non ce l'ho
Al quarto il pavimento è fatto di cemento.
Più sù se vai più sù poco più sù c'è una macchina a vapore
Che fa rima col mio amore
E sotto al tetto abito io
C'è una porticina piccolina e due finestre
E io mi affaccio e vedo il freddo che sta venendo giù.
E chissà se anche a casa tua c'è questa neve che nevica...



Credits
Writer(s): Giuseppe Peveri
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.