180 - Blake Religion feat. Random & Etnico

Cena sotto chandelier
Solo e tu non ci sei
Fisso il mio piguet davanti a un pessimo dessert
Prendi il tele e cambi canale
Vivo i giorni come puntate
Aspettavo un bacio nel finale,
Di una serie infame ma poi ciak cambia scena yeah
Siamo come a un kiss and fly
Vivrò la mia vita lontano da te
Eravamo Bonnie e Clyde
Un amore criminale senza regole
Ciao come stai hey, ti aspetto sotto andiamo da me
Se ami me e non Blake yeah, oh nanana

Questa vita la vivo, guidando forte ai 180
Senza te non respiro, una maschera d'ossigeno non basta
Nel mio cuore è un casino, lo scrivo sui muri della stanza e non so cos'ho
Non so cos'ho, non so cos'ho, non so cos'ho

E non sapevo che l'ossigeno che mi permette
Di restare in vita dipendesse da quelle tue labbra
Che sono in grado di ridarmi la corrente
Ma allo stesso tempo di cadere a terra l'11 settembre
Siamo promesse sopra un foglio di carta non mantenute,
Perdiamo valore come col cambia valute
Intanto eserciti di insulti e truppe proveranno
A dare assalto al mio castello dalle mura già distrutte

Rimani tu sopra quel trono
Senza nessuno che ti sfiorerà
Voglio di più di una corona d'oro
Questo futile denaro non ci salverà
La fretta di far le cose le ha rese pesanti
Straccio strofe di poesie che vorrei dedicarti,
Muoio lentamente rimpiangendo gli istanti
Farfalle nello stomaco tu me le hai prese a calci

Questa vita la vivo, guidando forte ai 180
Senza te non respiro, una maschera d'ossigeno non basta
Nel mio cuore è un casino, lo scrivo sui muri della stanza e non so cos'ho
Non so cos'ho, non so cos'ho, non so cos'ho

Noi nella stanza la mia chitarra cuori si intrecciano
Guardami in faccia, alzati e balla sotto la luna
Sei come un film che non finisce mai, ma il finale qua lo fai tu
Ed è per questo che non sai vivere più ormai non ti fiderai più
Oggi mi ami e domani chissà che farai di me,
Ho il cuore a metà nelle tue mani
Anche se infondo non vorrei
Ma è troppo tardi
Muoio in pena come Dorian Grey

Questa vita la vivo, guidando forte ai 180
Senza te non respiro, una maschera d'ossigeno non basta
Nel mio cuore è un casino, lo scrivo sui muri della stanza e non so cos'ho
Non so cos'ho, non so cos'ho, non so cos'ho

Restami qui vicino
Senza te non respiro
Questa vita la vivo pensando a te
Restami qui vicino
Senza te non respiro
Questa vita la vivo



Credits
Writer(s): Daniel Patano
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.