Io, Quello Che Credo - Dargen D'Amico

Io quello che credo è non si dovrebbe restare da soli per sempre.
Io quello che credo è che deve servire a qualcosa tutta questa gente.
Io quello che credo è che sia tutto vero solo che non tutto si spiega tipo Luigi XIV che quando muore diventa una sedia.
Io quello che credo è che la giovinezza sia bella ma no, non da prova.
Io quello che credo è che l'automobile ne uccida più della droga.
Io quello che credo è che i punti di vista possano cambiare le stanze.
Io quello che credo è che da qualche parte ci sia una risposta gigante, con tutte le cose che ho perso con tutte le cose che ho messo da parte.
Io quello che credo è che mi faccia bene restare isolato dal mondo
E che l'umanesimo non fosse vero bensì fosse finto biondo.
E probabilmente io sono già morto da qualche secondo.
Io quello che credo è che il 95% di questo universo probabile che non esista, probabile che sia me stesso.
Come per essere artista ed io basta dirlo di esserlo e Dio io credo all'inizio volesse solo essere vivo.
Io quello che credo è che se mangio sempre da solo ci sarà un motivo
Come spesso sognavo da piccolo e poi mi svegliavo appena morivo.
Io quello che credo è che tutte le cose che puoi toccare sono false ogni parte del corpo, le scarpe, le marche, le mamme, le reliquie sante.
Io quello che credo è che tutte le cose che puoi toccare sono false ogni parte del corpo, le scarpe, le marche, le mamme, le reliquie sante.
Diventare parte del cielo andare a finire nel vento che semina,
Io quello che credo è che tutto durerà in eterno nessun sogno termina.
E' un continuo riciclo di semi, è impossibile qualsiasi perdita.
Io, la luna, il limite estremo generati dallo stesso pensiero.
Io quello che credo è che non siamo niente di più ma anche niente di meno.
E questo mi basta per stare sereno come quando non c'ero.
Io quello che credo è che non dovresti mai fidarti dell'acqua in bottiglia.
Io quello che credo è che non dovrei mai fidarmi della mia famiglia.
Io quello che credo è che forse avrei dovuto dare una chance a mia figlia, pensavo e se poi mi assomiglia? contro chi dovrei fare ricorso?
Io quello che credo è che a volte dovrei solamente accettare il rimorso, invece di fingere finta di niente provare a cambiare discorso.
E sognare di andarmene in mare finchè mi esaudisco o mi esaurisco, ognuno contro di se. Cristo è stato l'unico vero anticristo.
E sognare di andarmene in mare finchè mi esaudisco o mi esaurisco, ognuno contro di se. Cristo è stato l'unico vero anticristo.
E sognare di andarmene in mare finchè mi esaudisco o mi esaurisco, ognuno contro di se. Cristo è stato l'unico vero anticristo.
E sognare di andarmene in mare finchè mi esaudisco o mi esaurisco, ognuno contro di se. Cristo è stato l'unico vero anticristo.



Credits
Writer(s): jacopo d'amico
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.