La Mia Donna Dice - Dargen D'Amico

La mia donna dice che non le so parlare, non la so toccare
Che le volte che è venuta è sempre stato altamente casuale.
E quello che raccontano i miei brani dovrei raccontarlo a un analista.
La mia donna dice che non voglio più guarire, che ci provo gusto ad essere un artista.
La mia donna dice che qualsiasi figlio avessi avuto mi avrebbe già ripudiato, perlomeno si sarebbe rifiutato e che comunque si sarebbe rifugiato.
Dice che però è depotenziale nonostante non abbia capito quale.
La mia donna dice taci Giuda, la mia donna dice taci e guida.
Tu per me da oggi sei morto riprenditi i baci viscidi che hai sparpagliato, io le dico che la morte è sempre giusta è il dolore che secondo me è sbagliato.
E poi le mostro sottovoce che qui sotto, sotto sotto io non sono ancora morto lei mi dice poveretto, il tuo morto dallo al gabinetto.
La mia donna mi prende e mi dice: "tu non sei proprio un vero uomo, perché non provi a fare l'uomo?"
"Perché io non ne sono capace"
La mia donna mi prende e mi dice: "sei una donna, sei una troia, prova ad amare un altro uomo"
"Io ho provato però non mi piace"
Dice che molte volte dovrei stare zitto perché parlo senza aver sudato e altre volte dovrei stare zitto perché parlo senza aver studiato.
La mia donna dice che riderà di me con il suo avvocato, con il suo marito come fossi stato un arredamento ardito e non fossi mai esistito.
E io non posso darvi torto anche se io non vi conosco io vorrei tornare morto,
Ma non so spararmi un colpo, non so separarmi dal corpo.
Soprattutto dopo tutto quello che, maledetto me, ho speso ieri, hai mai calcolato quanto spendi nella vita e nelle sue reincarnazioni, parrucchieri.
La mia donna mi prende e mi dice: "tu non sei proprio un vero uomo, perché non provi a fare l'uomo?"
"Perché io non ne sono capace"
La mia donna mi prende e mi dice: "sei una donna, sei una troia, prova ad amare un altro uomo"
"Io ho provato però non mi piace"
La mia donna dice fondamentalmente tu mi dai fastidio come quando bevi, bevi pesi pesi e io devo spogliarti come quando ti addormenti nel vestito.
La mia donna dice che è impossibile odiarmi se prima non mi si è voluto bene, che non sai se è piangere o ridere, nell'indecisione fai entrambi assieme.
Dice che appena può mi lascia, perché è tutto bene quello che finisce e che nel caso poi non ci riuscisse comunque appena può mi tradisce.
Perché non la faccio sentire una donna e la faccio sentire nonna,
E che si perde nel fondo degli anni l'ultima volta d'amore come la Madonna.
La mia donna mi prende e mi dice: "tu non sei proprio un vero uomo, perché non provi a fare l'uomo?"
"Perché io non ne sono capace"
La mia donna mi prende e mi dice: "sei una donna, sei una troia, prova ad amare un altro uomo"
"Io ho provato però non mi piace"
"Io ho provato però non mi piace"
"Io ho provato però non mi piace"
"Io ho provato però non mi piace"
"Io ho provato però non mi piace"
"Io ho provato però non mi piace"
"Io ho provato però non mi piace"
"Io ho provato però non mi piace"
"Io ho provato però non mi piace"



Credits
Writer(s): jacopo d'amico, marco zangirolami
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.